[REVIEW PARTY] QUATTRO. La ricerca - LUCA FARRU - SPERLING & KUPFER


Buongiorno Sognalettori!
Oggi, in occasione del Review Party dedicato, vi parlo in modo più approfondito del secondo volume di una trilogia fresca di stampa nel grande mondo dell’editoria… ma che allo stesso tempo aveva già fatto i suoi primi piccoli passi da auto-pubblicato e nel mondo di Wattpad.

Sto parlando di “QUATTRO. La ricerca” di Luca Farru, pubblicato dalla casa editrice Sperling & Kupfer che ringrazio enormemente per la copia cartacea in anteprima che… ho letteralmente divorato!! 📖😊

Trovate invece la mia tappa del Blog TourQUI.
E la mia recensione QUI.

Luca Farru, nato a Busto Arsizio, annata 1987, cresciuto in un piccolo paesino di provincia con tante ambizioni, sogni nel cassetto e fame di crescere. Alle scuole medie non era un granché, alle superiori migliorò, ma fu all'università che diede il meglio di sé: una laurea in economia ottenuta con il massimo dei voti, lui che ha sempre avuto una vena artistica che cercava di farsi strada. Di cosa si occupo oggi? Strategia aziendale nella moda: numeri, responsabilità , un team di persone da gestire e... nel tempo libero scrive! Una passione travolgente che è esplosa e non l'ha più lasciato andare, complici gli innumerevoli libri che divora da quando sono piccolo. Sogna di farne un lavoro, chissà... Lo scopriremo presto.


IL ROMANZO


Titolo: QUATTRO. La ricerca
Autore: Luca Farru
Data di uscita: 7 Settembre 2021
Genere: Narrativa italiana contemporanea | Urban Fantasy
Pagine: 368
Volume della trilogia:

Sei disposto a smarrire te stesso per compiere il tuo destino?
Dopo essere sopravvissuti al rituale del Risveglio, Cody, Matt, Rose e Sybil partono per la missione affidata loro da Melania: trovare May, l'unica superstite della Strage dei Mille e custode di uno scrigno angelico capace di aiutare i Quattro a sconfiggere Serafyn. Il signore di Inferium, infatti, è tornato ed è più che mai determinato a riacquistare tutto il suo potere e ad attaccare Nuramen, che sta raccogliendo le forze in vista di una guerra imminente. Col mondo sovrannaturale in subbuglio, i Quattro devono muoversi nell'ombra, tentando di parare gli attacchi dei nemici e soprattutto di mettere a tacere i propri demoni interiori, che sussurrano di nostalgia per una vita umana ormai perduta e di paura di non essere all'altezza dell'incarico da svolgere. Tra pericoli e incertezze, tranelli e tradimenti, saranno in grado di sacrificare tutto, anche se stessi, per il bene dell'umanità?
Dopo il successo de Il risveglio, arriva il secondo volume della saga urban fantasy Quattro, che prosegue il racconto delle avventure dei dormienti e della lotta tra Nuramen e Inferium.



Cosa succede quando quattro giovani coetanei umani che abitano in quattro zone molto lontane del Mondo e che non si sono mai né visti né sentiti prima, per motivi inspiegabili vengono messi in contatto tra loro all’improvviso, cambiando per sempre il loro destino?
Per non parlare poi delle forze potentissime e crudeli che stanno continuamente tramando nel buio, perché si realizzi un progetto che freme da più di cento anni…

È così che è iniziata la serie “Quattro”, scritta dalla mente fervida e assai completa di Luca Farru, un giovane scrittore lombardo dai mille interessi e con un grandissimo sogno, che coltiva da tanto tempo e sul quale ha puntato moltissimo…
“Quattro” infatti è un progetto che è nato qualche anno fa e che ha visto per la prima volta la luce sulla piattaforma Wattpad… dove ha riscontrato un notevole successo!
Per questo motivo ha deciso poi di renderlo qualcosa di più completo, di più importante, di più palpabile… e proprio per questo ora noi lettori possiamo stringere tra le mani i volumi della saga urban fantasy tutta italiana che mi ha conquistata fin dalle primissime righe…. Insomma un amore letterario a prima vista!! 😉

Per chi non conoscesse la serie, vi invito assolutamente a leggere le due tappe riguardanti il primo volume della trilogia, ma soprattutto di procurarvi il primo libro “QUATTRO. Il risveglio” e di divorarlo prima di iniziare la lettura di questo secondo volume!
Perché sì, è assolutamente necessario leggere i volumi della trilogia in ordine cronologico, perché la creativa e vivacissima mente di Luca Farru ha realizzato tre libri densissimi di avvenimenti (di cui non si può perdere una vigola! 😉 ), ma così coinvolgenti che vedrete con quanta voracità vi tufferete sulle pagine, per una lettura mozzafiato in tutti i sensi!! 😉 (ogni riferimento non è puramente casuale! 😜😏 ehehe).

Proprio perché non voglio fare spoiler per chi non abbia ancora letto il libro, mi tratterrò dal raccontarvi parte della trama, ma mi baserò soprattutto sulle sensazioni che questo secondo volume mi ha suscitato.

Per primissima cosa vi dico che sì, i quattro protagonisti del primo libro Sybil Murphy, Rose Cattaneo, Matt Sutton e Cody Meyer tornano a farvi emozionare, anche se in una veste leggermente diversa dal primo libro… perché molte cose sono successe, ci sono stati tanti cambiamenti ed innumerevoli colpi di scena!!
Tuttavia non sono i soli, perché alcuni personaggi che nel primo libro apparivano come presenze secondarie, acquistano decisamente rilevanza e spessore – come ad esempio May dagli occhi viola – e saranno tizzoni che alimenteranno notevolmente il fuoco dell’avventura!
Moltissimi avvenimenti infatti vi faranno sospirare, spaventare, arrabbiare, gioire, riflettere, esitare e anche, assolutamente, attendere… eh già, perché l’abilità scrittoria dell’autore è in grado di lasciarti delle domande di cui si vuole assolutamente saperne di più… che trovano risposta nel libro seguente, e che completano maggiormente il grandissimo e complesso mondo che “QUATTRO” rappresenta.

Oh sì sì, avete letto benissimo! Luca Farru di volume in volume alza l’asticella delle qualità dei suoi libri, dei suoi personaggi, delle situazioni narrate, delle vicende… e delle situazioni più esplosive!! 😊 Provare per credere!!!

Certo, non è una lettura per i deboli di cuore e per chi cerca una lettura non impegnativa… perché la trilogia “Quattro” vi coinvolgerà a tal punto da incollarvi alle pagine per ore ed ore di fila, facendovi provare una svariata gamma di sensazioni, non mi lascerà per nulla insoddisfatti e vi farà amare ancora di più il genere letterario e la scrittura italiana di una nicchia che sta prendendo sempre più piede anche in Italia, l’Urban Fantasy.

Avrei una marea di citazioni da potervi far leggere, ma quale scegliere senza spoilerare troppo ai nuovi lettori della serie? Mmh forse questa… 🤔

Aprì il barattolo che era appoggiato al pianale di legno, dita sudate e tremanti, e applicò uno strato sottile di unguento di Selenia sul marchio tatuato sulla spalla destra. L’intruglio era di uno strano colore verdognolo fosforescente, aveva una consistenza morbidosa, gelatinosa, ed emanava un pungente odore agrumato, a tratti fastidioso Non appena la sostanza si posò sulla pelle, il simbolo – in rilievo – parve appiattirsi e farsi più sbiadito. Nyos percepì subito un fresco sollievo e la sensazione che la sua testa fosse sgombra da qualsiasi influenza esterna.

Vi ho incuriositi? Vi ho lasciato la voglia di scoprire di cosa si tratta? E cosa sia questo “simbolo” di cui si parla? Perché è uno degli elementi chiave che caratterizzano la saga e attorno al quale ruoteranno moltissimi avvenimenti fondamentali per la trama!

Sì sì, lo so, vi lascio tesi come una corda di violino, con mille domande e tantissima voglia di scoprire cosa succederà, quindi…. Non mi resta che augurarvi una buonissima lettura!!!

E a presto, Luca Farru ha altre sorprese in serbo per tutti noi lettori!! 😀

P.S.= vi suggerisco anche di andare a leggere le recensioni degli altri bookblog partecipanti a questo review party, perché ogni lettrice ha un suo personale punto di vista nel raccontare… buon tour!
Non ve ne pentirete! 😉

Nessun commento