Chi siamo

Chi siamo?

Siamo otto ragazze che hanno in comune la passione per i libri e vivono insieme in queste pagine che compongono il nostro blog: “Diario di un sogno”.

Siamo quei fili che compongono il nostro acchiappasogni: ognuna di noi tesse un sogno e lo rende pubblico, perché tutti possano leggerlo tra le righe, appassionarsi e correre in libreria.

Un’idea che nasce da una ragazza che vola tra le nuvole viola del suo sogno.
Il suo nome è Sara, lei è la boss, così si definisce. Il centro di controllo dell’intero diario, da lei creato quattro anni fa. Appassionata lettrice, ama i thriller e la narrativa, ciò che cerca in un libro è l’emozione, ma capiamoci: il terrore, l’adrenalina, la suspense e via via a calare, le amicizie, l‘affetto tra una madre e una figlia, tutto questo è per lei emozione.
Nella sua immensa libreria accoglie ogni genere, ma odia tutto ciò che può ricadere in un’emozione banale e troppo sdolcinata. Le sue scelte rispecchiano il suo carattere forte, figlia perfetta della sua terra, la Sardegna, la stessa che ama fotografare. È nelle foto che ritrova se stessa, ogni libro che legge lo fa sposare con la natura e i colori della macchia mediterranea, per catturarlo in una foto perfetta.
Segni particolari? Ha un cucciolo con le orecchie sull’attenti e la dolcezza di un pasticcino; fino a poco tempo fa era l’unica parte smielata della sua vita, che ora raddoppia grazie alla nascita della sua bimba.

 

E quando il cielo diventa grigio e l’umore del gruppo, spesso uniforme, cala a picco, ci pensa lei, Lara. Il sole del diario, la luce ottimista che non deve mai mancare in un gruppo.

Vede sempre il bicchiere mezzo pieno e mai mezzo vuoto, anche se il resto del gruppo annega, lei lo salva con una parola buona per tutte. È autoironica e nelle sue recensioni, oltre al suo amore per le chiacchiere, traspare la sua anima allegra e spensierata. È una tuttofare: ama recitare, ballare e pattinare, ma soprattutto leggere, non esce mai senza un libro in borsa. Non ha un genere preferito, divora tutto, dai classici ai fantasy, dai distopici agli young adults, l’importante è che la rapiscano totalmente. Da un po’ di tempo è la vice boss.

 

Stefania è la mamma più romantica del gruppo. È una sognatrice, ama i bambini, il mare e gli animali. È molto sensibile, il suo cuore non potrebbe reggere ai thriller o agli horror, preferisce i romance.

 

Mariel è la più giovane del gruppo, è la poetessa del diario e lo è in tutto e per tutto. Ama l’introspezione – tipica passione per chi scrive poesie – per questo predilige i classici, i libri di poesia e, grazie a Sara, si è avvicinata anche i thriller (entrare nella psicologia di assassini è un buon allenamento, anche se Pirandello è più il suo tipo ideale). È una scrittrice: infatti, nonostante la giovane età, ha già pubblicato due libri (Pagine sporche e Strappacieli) …e chissà quali altri altre sorprese ci riserverà!

 

Francesca è la tigre di Ravenna, legge qualsiasi cosa, ma ama soprattutto i gialli, i thriller e i romance. Mamma full-time riesce comunque a ritagliarsi sempre del tempo per leggere.
Come se non le bastasse tutto quello che fa (tre figli, un lavoro, un non marito, un cane) da pochi mesi ha pure aperto un suo blog: “una mamma FRA le pagine”.

 

Veronica è la streghetta magica del gruppo, con la sua allegria si unisce a Lara nello spargere polvere magica e riportare il sereno in caso di tempesta. Maestra per scelta, crede nel potere delle storie, dei bambini e degli animali. Spettinata dal maestrale della Sardegna, appassionata di letteratura per l’infanzia, con le sue recensioni ci farà ritrovare il nostro bambino interiore.

 

Alessandra, come Sara e Veronica, è sarda doc ed è innamorata dei libri da sempre. Incorona la regina indiscussa del giallo Agatha Christie, e re dei thriller Stephen King.
Sta riscoprendo la lettura dei classici dopo averli rinnegati per anni. Per lei la lettura è una cura, è un modo per viaggiare attraverso luoghi sconosciuti.
Ma i libri non sono la sua unica passione: ha due gatti che adora, e, proprio per questo, li ricerca nelle sue letture. Inoltre ama cucinare e vivere in semplicità.

 

Carmen vive in provincia di Bologna in una casa di campagna con un grande giardino in cui si rifugia per leggere, nella sua amata amaca.
Legge da quando ha imparato a farlo e non ha mai abbandonato i libri, ma c’è stato un periodo in cui non ha letto ed è stato per lei il momento più vuoto della sua vita… Pensa che i libri la salvino ogni giorno dalla mediocrità, dalla noia e non la fanno sentire sola. Legge di tutto, anche se non rientrano nei suoi gusti fantasy, romance e young adults.
Ama scrivere, infatti ha pubblicato un libro intitolato “Coincidenza”.

 

Per ultimo ma meno importante, la nostra mascotte: Baz. Il cucciolotto di Sara.
Lui amava interrompere la sua padroncina ogni volta che superava l’ora di lettura, anche lui aveva bisogno delle sue coccole giornaliere, giustamente! Era un po’ geloso del blog, tanto che appena Sara si posizionava davanti al pc lui abbaiava e si arrampicava sulle sue gambe, per questo motivo ora è parte attiva e ci ha voluto mettere il muso! La sua passione, oltre che il suo amico Pimpi, era farsi fotografare con i giubbottini e in mezzo ai libri di Sara. <3

Diario di un sogno siamo tutte noi. Ogni cosa che troverete al suo interno è frutto di organizzazione, ragionamento, riflessioni condivise, passioni e dettagli. Il tutto per regalare ai nostri lettori una lettura semplice e piacevole e sempre originale.
Come? Attraverso le nostre rubriche: quella delle recensioni e delle interviste, non solo agli autori ma anche ai personaggi (molto amata dai lettori), i nostri diari personali, pagine di noi stesse che regaliamo a chi si chiede chi ci sia dietro tutto questo; la rubrica degli eventi come review party e blogtour, e poi l’immancabile wishlist, perché non servirebbe una vita per leggere tutti i libri che vorremo! Non siete d’accordo?
Amiamo collaborare con tante case editrici per presentare ogni tipo e genere di libro ai nostri lettori, mettiamo al primo posto la passione, ed è questa l’energia che ci fa disegnare un acchiappasogni, un cerchio perfetto che tiene lontano le negatività della vita che ci circonda riservandoci il meglio contenuto in pagine di sogni.