[REVIEW PARTY] LE REPLICANTI - LAURA MERCURI - SELF PUBLISHING


Buongiorno Sognatori!
Torno con la recensione del nuovo romanzo di Laura Mercuri e chi mi conosce sa quanto io ami il suo stile narrativo. Qui però parliamo di un genere completamente diverso da quello proposto nei libri precedenti. 

IL ROMANZO

Genere: Thriller
Data di uscita: 05 Febbraio 2019 2019
Prezzo cartaceo: -
Prezzo ebook: 2,99€


In un paese sul mare scompare una ragazza. La ritrovano qualche giorno dopo, ferita a morte con una spada. L’ispettore Carelli non si capacita: perché una brava ragazza di buona famiglia, che studiava all'università e aveva tanti amici, è stata uccisa in quel modo? La sua più cara amica, Camilla, sembra soffrire come gli altri, ma è l’unica a non chiedersi il motivo di quella morte, perché lei sa cosa ha fatto Federica, e cosa hanno fatto anche Sara e Alice, le sue complici, il suo braccio armato, le sue “replicanti”. Poi c’è Davide, che non vuole sapere, anche se è per lui che Federica ha meritato la vendetta di qualcuno. Una storia in cui niente è come sembra, i lupi si travestono da agnelli e le vittime diventano carnefici.

Quattro ragazze al centro di questa storia, chiamate "LE REPLICANTI"  a causa di quello che per loro è un gioco ma che nasconde molto di più. 
La storia è divisa in due parti. La prima parte affronta il lato investigativo a seguito della scomparsa di Federica, una delle quattro ragazze. 
A primo impatto in queste prime pagine ho trovato troppe informazioni che mi sono arrivate così veloci da non permettermi di digerirle con calma e ho faticato a comprendere subito quando si passava da un personaggio all'altro per via della suddivisione probabilmente  ma queste sono mie considerazioni da lettrice che nulla tolgono a questa storia che è coinvolgente, accattivante e giusta per far riflettere su tanti punti di vista. 
La Mercuri ci descrive i personaggi concentrandosi nell'aspetto psicologico e quello che ne viene fuori da questo punto di vista è assolutamente perfetto perché pone il lettore di fronte a queste persone e ai propri punti di forza e alle proprie debolezze. 
- Federica e la sua apparente perfezione familiare  che nasconde un lato oscuro  quasi ingiustificabile. 
- Camilla e la sua cattiveria per usare un termine gentile, ce ne sarebbero atri ma è meglio restare sul vago.
- Alice e la sua mancanza di personalità che la porta a imitare i comportamenti delle altre.
- Sarah, l'unica ragazza del gruppetto che ha una giustificazione per i suoi comportamenti.
Loro sono le replicanti.
Abbiamo altri personaggi importantissimi che non voglio approfondire per lasciare al lettore il piacere della scoperta. Posso dirvi che l'autrice ha affrontato delle tematiche forti in questa storia, come il bullismo femminile che a mio parere è quello più crudele, i segreti di una piccola cittadina e le varie problematiche a livello familiare. 
Il rapporto genitori - figli che purtroppo in molti casi è malato e genera delle vere problematiche creando dei mostri mossi dalla rabbia.
Un'altra tematica fondamentale è quella della maternità imposta che riguarderà un personaggio di cui non voglio dirvi nulla se non che è delusa, arrabbiata e psicologicamente instabile. 
Lo stile dell'autrice è coinvolgente e riesce a procurare al lettore una tensione emotiva, mettendolo di fronte al disagio di una società allo sbando. Uno stile immediato ma non semplicistico e superficiale per la complessità dei temi affrontati. 
Ne consiglio la lettura a tutte quelle persone che hanno voglia di andare oltre le apparenze. 


1 commento

  1. Recensione veramente professionale e accurata. Complimenti!!!!!

    RispondiElimina