[Recensione] L'ULTIMO BACIO - Alessia D'Oria - Butterfly edizioni


Buongiorno amici lettori,oggi vi parlo di una pubblicazione targata Butterffly edizioni,il libro di Alessia D'Oria intitolato L'ultimo bacio.

IL ROMANZO

Titolo: L'ultimo bacio
Autrice: Alessia D'Oria
Editore: Butterfly Edizioni
Data di uscita: 17 gennaio 2017
Genere: Young Adult
Pagine: 291
Prezzo ebook: 0,99€


Angela Sorrentino è una ragazza timida, ben educata, sobria e innocente, ma non è come tutte le altre. Il peso del cognome che porta la fa sentire fuori luogo dovunque e il suo unico desiderio è scappare al più presto lontano dalla sua famiglia. Stanca degli inganni, delle truffe e del sangue di cui si sono macchiati i suoi genitori, sta aspettando il momento giusto per allontanarsi da tutto il dolore e la rabbia che cova dentro. Ma non ha fatto i conti con l'arrivo di quel ragazzo dagli occhi di ghiaccio che le fa battere il cuore... Vincenzo De Luca non è proprio il principe azzurro che ogni ragazza sogna: gira armato ed è figlio dell'acerrimo nemico della famiglia Sorrentino. Tra i due scoppia una passione viscerale, un sentimento incontrollabile che mette a tacere la ragione. Il loro amore, però, è costantemente in pericolo e i due giovani dovranno lottare contro tutto e tutti per poter restare insieme. Angela è disposta a ogni cosa per lui e Vincenzo è pronto a combattere la battaglia più grande pur di non perderla: andare contro la mafia. Perché non c'è nulla che li spaventa di più di una vita divisi...



Ho iniziato questo libro senza neanche guardare la trama, non sapendo quindi cosa mi sarei ritrovata a leggere e sono stata piacevolmente conquistata dalla storia e dai personaggi.

Una storia d'amore alla Romeo e Giulietta in chiave moderna.
La vicenda è ambientata nella Napoli di oggi, in una realtà difficile ma molto attuale, i due protagonisti, Angela e Vincenzo appartengono a due famiglie camorriste molto influenti e sopratutto rivali.

"Non ho bisogno di niente quando ci sei tu. Niente soldi, niente pistole, niente risse, niente codici, niente famiglia, perfino. Solo te."

Angela è giovane, innocente, diversa dal resto della sua famiglia e piena di sogni, studia per cercare di realizzare i suoi desideri e per potersi allontanare dalla presenza negativa dei suoi familiari. 
Vincenzo è rassegnato a seguire le orme paterne nella gestione degli "affari" di famiglia, ha dovuto rinunciare alla sua vita a malincuore.
Quando i due ragazzi si incontrano scatta subito una forte scintilla che li attrae l'uno verso l'altra. 
Angela con il suo sguardo limpido e sincero, riesce a far breccia nel cuore di Vincenzo e ad accendere in lui la speranza di una vita diversa, lontana dallo schifo che lo circonda.
Ma ben presto la realtà bussa potente e crudele e devono entrambi fare i conti con la realtà di questo amore che sembra pericoloso e impossibile.

“Si può sempre scegliere cosa si vuole essere. Tu hai scelto di essere il perdono e la salvezza per il prossimo. Io dopo essere annegato in un mare di rabbia, sto risalendo in superficie per liberarmi da questa tremenda sensazione di soffocamento.”

L'autrice è riuscita a farmi battere il cuore con la storia di questi due giovani ragazzi, ha saputo raccontare in maniera vera e coinvolgente una realtà che in molti non conoscono.

“Come diavolo era successo? Un attimo prima era in paradiso. L’attimo dopo all'inferno.”


Questo è il primo libro di una serie, il secondo capitolo sulla storia di Angela e Vincenzo, uscirà il 25 gennaio e non vedo l'ora di leggerlo!
Ringrazio la Butterfly Edizioni e Argeta Brozi per la copia del libro.
A presto con una nuova recensione.



Nessun commento :

Posta un commento