[LIBRI SOTTO L'ALBERO] I consigli di Dalila


Buongiorno sognalettori! Natale è alle porte, e cosa c'è di meglio di regalare un bel libro? 
Oggi voglio proporvene qualcuno che ho amato molto e che sono certa possano essere il regalo giusto da mettere sotto l'albero...

LA TRILOGIA DI SHAKE MY COLORS DI SILVIA MONTEMURRO.

- Shake my colors 1: La mia luce sei tu.
- Shake my colors 2: Persa nel buio.
- Shake my colors 3: Insieme oltre la notte.

E' adatta ad ogni età... amicizia, amore, pattinaggio sul ghiaccio, colori, cocktail ed emozioni forti, ambientata nella bellissima Varenna! Merita molto e fa sognare! Qui di seguito la trama del terzo...

IL ROMANZO

Titolo: Shake my colors: 3- Insieme oltre la notte
Autrice: Silvia Montemurro
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 16 agosto 2017
Genere: Romanzi rosa
Pagine: 276
Prezzo cartaceo: 16,90€
Prezzo ebook: 9,99€


«Non avrei mai immaginato che sarebbe potuto succedere. Mi ero convinta che lui sarebbe stato parte di me per sempre. Ma prima o poi, se non scegli tu, è la vita a farlo per te.» Per Laura, Paolo, Prisca, è l'ultimo anno delle superiori. Si avvicinano scelte importanti e il futuro si affaccia nelle loro vite con maggiore urgenza. Laura sta finalmente con Geo, e il loro rapporto sembra aver trovato il giusto equilibrio. Questo soprattutto grazie a lui, che si è trasformato nel ragazzo perfetto, attento e premuroso. Eppure Laura si sente inspiegabilmente inquieta, come se qualcosa le impedisse di godere a pieno di quella felicità a lungo sognata. E il pensiero di Paolo torna a fare capolino. Ma il suo migliore amico adesso è distratto. In classe è arrivata una nuova ragazza e lui sembra aver perso la testa per lei. Americana, bellissima, Sharon è anche una straordinaria pattinatrice. Oltre ad avere una nuova temibile rivale sul ghiaccio, Laura è travolta dalla gelosia, un sentimento che la lascia totalmente spiazzata, costringendola ancora una volta a interrogarsi sui propri sentimenti. Com'è possibile che, dopo tutto questo tempo, lei e Paolo non abbiano mai provato davvero a stare insieme? Una notte, nella loro casa sull'albero che ormai rischia di diventare solo un museo dei ricordi, le cose si ingarbugliano ulteriormente, complice una verità tenuta nascosta troppo a lungo. Laura e Paolo scelgono quindi di vivere le loro vite separati. Lei, con Geo accanto, affronta le sue sfide sul ghiaccio, ma è una farfalla con un'ala spezzata. Perché se Geo ha saputo mostrarle la bellezza dei colori e insegnarle la passione, Paolo è entrato nel suo mondo in bianco e nero, facendola sentire meno sola. Toccherà a lei decidere una volta per tutte di chi ha davvero bisogno, e sarà la scelta più difficile di sempre.


L'ultimo libro di CRISTINA CABONI: La rilegatrice di storie perdute. Per i vari argomenti profondi che tratta, perché ci fa scoprire un mestiere affascinante e perché il mistero e l'amore formano un connubio quasi perfetto!

IL ROMANZO

Titolo: La rilegatrice di storie perdute
Autrice: Cristina Caboni
Editore: Garzanti
Data di uscita: 12 ottobre 2017
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 296
Prezzo cartaceo: 17,60€
Prezzo ebook: 9,99€


La copertina finemente lavorata avvolge le pagine ingiallite dal tempo. Con gesti delicati ed esperti Sofia sfiora la pelle e la carta per restaurare il libro e riportarlo al suo antico splendore. La legatoria è la sua passione. Solo così riesce a non pensare alla sua vita che le sta scivolando di mano giorno dopo giorno. Quando arriva il momento di lavorare sulle controguardie, il respiro di Sofia si ferma: al loro interno nascondono una sorpresa. Nascondono una pagina scritta a mano: è la storia di una donna, Clarice, appassionata di arte e di libri. Un'abile rilegatrice vissuta nel primo Ottocento, quando alle donne era proibito esercitare quella professione. Una donna che ha lottato per la sua indipendenza. Alla luce fioca di una candela ha affidato a quel libro un messaggio lanciato nel mare del tempo, e una sfida che può condurre a uno straordinario ritrovamento chi la raccoglierà. Sofia non può credere al tesoro che ha tra le mani. Quella donna sembra parlare al suo cuore, ai suoi desideri traditi. È decisa a scoprire chi sia, e quale sia il suo segreto. Ad aiutarla a far luce su questo mistero sarà Tomaso Leoni, un famoso cacciatore di libri antichi ed esperto di grafologia. Insieme seguono gli indizi che trovano pagina dopo pagina, riga dopo riga, città dopo città. Sono i libri a sceglierci, e quel libro ha scelto Sofia. Dopo più di duecento anni, solo lei può ridare voce a Clarice. E solo la storia di Clarice può ridare a Sofia la speranza che aveva perduto. Perché la strada per la libertà di una donna è piena di ostacoli, ma non bisogna mai smettere di mirare all'orizzonte.

E ancora vi propongo due dei libri di CINZIA GIORGIO che ho adorato! Mistero, passione, libri proibiti, librerie, luoghi incantevoli e una voce calda. Due regali perfetti! E c'è anche il Natale!

IL ROMANZO

Titolo: LA collezionista di libri proibiti
Autrice: Cinzia Giorgio
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 6 ottobre 2016
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 281
Prezzo cartaceo: 9,90€
Prezzo ebook:2,99€  


Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d'antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l'intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all'indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, bruci l'animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti... Parigi, estate 1999. Olimpia vive ormai nella capitale francese. Ha aperto una casa d'aste, specializzata in libri e manoscritti antichi, tra le più quotate ed eleganti della città. Ogni anno riceve da Davide uno strano regalo: un pacchetto che contiene lettere un tempo censurate, insieme a un libro considerato in passato "proibito", di cui Olimpia riconosce il grande valore. Sono l'eredità di Anselmo... Ma come poteva un modesto antiquario veneziano esserne in possesso? E che legame c'è tra quelle lettere e la bottega da cui provengono?

IL ROMANZO

Titolo: La piccola libreria di Venezia
Autrice: Cinzia Giorgio
Editore: Newton Compton editori
Data di uscita: 19 ottobre 2017
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 286
Prezzo cartaceo: 10,00€
Prezzo ebook: 4,99


Margherita ha un dono: sa consigliare a ogni persona il libro giusto. È per questo che, delusa dalla fine della sua storia d'amore, lascia Parigi e torna a Venezia, con l'intenzione di aprire una libreria nella bottega d'antiquariato appartenuta al padre. Poco prima dell'inizio dei lavori di ristrutturazione, rovistando tra vecchie carte, Margherita trova, incastrata in fondo a un cassetto, una foto che ritrae una giovane donna. "Per Anselmo, il mio grande amore", recita la dedica sul retro, che riporta anche data e luogo: aprile 1945, Borgo degli Albizi, Firenze. Margherita nota con stupore che la ragazza ha al collo un ciondolo identico a quello che le ha lasciato suo zio Anselmo. Com'è possibile? Quel ciondolo è un pezzo unico, non può trattarsi di una copia. Incuriosita dalla scoperta, decide di indagare e parte per Firenze. La sua piccola ricerca la conduce in una libreria, la cui proprietaria è la figlia di Emma, proprio la donna della foto. Ma in quel luogo Margherita conosce anche qualcun altro: Fulvio, uno scrittore un tempo famoso, che non pubblica da anni e che nasconde un mistero nel suo passato...

Che ne pensate? Sono stata convincente? 
Colgo l'occasione per augurarvi uno splendido e libroso Natale! Leggete tanto e mangiate tanto pandoro anche per me! 


3 commenti :

  1. Hai gusti molto simili ai miei, infatti ho tutti questi libri in WL! 😄

    RispondiElimina
  2. Che bei consigli Dalila!! Sei stata molto convincente... tanto che mi toccherà allungare la mia wishlist! 😉 📖

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace leggere questo post solo ora Dalila, ma in questo periodo di festa non ho avuto un attimo di tempo con il lavoro. ❤
    Bellissimi i tuoi consigli, sicuramente regalerò qualche libri al prossimo Natale. ❤
    Ho letto solo quello di Cristina Caboni - La rilegatrice di storie perdute. ❤
    E' stupendo, anch'io lo consiglierei come regalo di Natale. ❤
    Mentre gli altri sono tutti nella mia infinita lista di libri da leggere. ❤

    RispondiElimina