[Recensione] UN NATALE MOLTO SPECIALE - Holly Martin - Leone Editore


Buongiorno Sognalettori, siamo ormai entrati nel pieno del clima natalizio e quindi cosa c'è di meglio che immergersi nella lettura di un bel libro dove lo spirito del Natale fa da padrone?
I libri ambientati in questo magico periodo sono sempre romantici e ricchi di buoni valori e quello che ho letto e di cui sto per parlavi non fa eccezione.
È una recentissima uscita targata Leone Editore il libro di Holly Martin, Un Natale molto speciale.

IL ROMANZO

Titolo: Un nantale molto speciale
Autore/Autrice: Holly Martin
Editore: Leone Editore
Data di uscita: 30 Novembre 2017
Genere: Romance
Pagine: 310
Prezzo cartaceo: 12,90€
Prezzo ebook: -


Neve Whitaker adora il suo lavoro di manager all’Albergo Polvere di Stelle, mentre si prepara a trascorrere il Natale accanto alla sua meravigliosa famiglia sulla più incantevole e innevata isola della Scozia. Ma allora perché il suo cuore è così triste in questo periodo di festa? Potrebbe c’entrare il bellissimo attore Oakley Rey, l’uomo che ha amato più di ogni altra cosa e con cui ha rotto prima che lui partisse per la California in cerca di successo. Neve è certa che la carriera a Hollywood sarebbe stata un ostacolo insormontabile per la loro relazione, rompere prima che fosse troppo tardi era la sola cosa da fare. Ma adesso lei ha un segreto ed è decisa a mantenerlo; così, quando Oakley arriva su Juniper Island determinato a riconquistarla, Neve perde l’equilibrio che era faticosamente riuscita a trovare. Il timore di avere un’altra volta il cuore infranto spingerà Neve ad allontanare ancora Oakley, o per lei è giunto il momento di superare le proprie paure?


Questa dolcissima storia è ambientata nell'incantevole Juniper Island, una piccola isola innevata a largo della Scozia, dove troviamo la giovane Neve Whitaker, manager del nuovissimo albergo Polvere di Stelle, appena inaugurato da suo fratello Gabe.
Neve ama il suo lavoro ed è approdata sull'isola proprio per aiutare il fratello nell'organizzazione delle festività e per trascorrere con tutta la famiglia il Natale.
Ma un'ombra oscura la sua serenità e Neve non riesce del tutto ad entrare nello spirito natalizio, il suo cuore soffre ancora per la fine della sua relazione con il famoso attore Oakley Rey, l'unico uomo che lei abbia veramente amato.
La ragazza ha infatti sacrificato la loro storia d'amore per lasciarlo libero di seguire i propri sogni, chiudendo la relazione prima che lui partisse per l'America, molti fattori hanno influenzato questa scelta, fra cui le parole malevole della madre di Oakley che la accusava di non essere all'altezza del figlio.

"Neve sospirò. Come poteva spiegargli che sua madre non l'aveva fatta sentire all'altezza di stare con lui? Le aveva detto che non era abbastanza speciale per mantenere vivo l'interesse di Oakley a lungo termine e lui non avrebbe mai voluto stare per sempre con lei. Non sopportava che la madre di Oakley l'avesse fatta dubitare, non era mai stata una persona sicura si sè."

La donna con le sue macchinazioni è riuscita a scuotere le radici di un disagio già presente nel cuore di Neve, aumentando la profonda insicurezza in se stessa, così Neve ha messo da parte i suoi sentimenti anche per paura di soffrire di nuovo, a causa di una storia giovanile con un altro uomo famoso che alla fine era naufragata miseramente.
Neve è decisa a chiudere questo capitolo della sua vita e a guardare avanti, portando con sé il peso di un dolce segreto, ma non ha fatto i conti con Oakley, che inaspettatamente, si presenta sull'isola intenzionato a riconquistarla ad ogni costo.
Il personaggio di Oakley mi è piaciuto molto, è un ragazzo con saldi valori e molto determinato, del tutto diverso da una falsa idea che potrebbe sorgere pensando ad un giovane divo di Hollywood nel pieno del successo.
Oakley è rimasto saldamente con i piedi piantati per terra, non si è montato la testa e soprattutto non ha mai dimenticato Neve in tutti i mesi di lontananza, anzi ha capito di aver trovato la donna della sua vita.

"Dio, le era mancata così tanto. Non avrebbe mai dovuto permetterle di andare via, avrebbe dovuto combatter per lei quando lo aveva lasciato. Avrebbe dovuto chiamarla prima, parlarle, ma il suo orgoglio ostinato gli aveva impedito di supplicarla di tornare indietro. Adesso si sarebbe messo in ginocchio a pregarla e implorarla di dargli un'altra possibilità, che l'orgoglio sia maledetto."

Ma Neve con la sua insicurezza e il suo carattere altalenante metterà a dura prova i suoi propositi, spingendo più volte Oakley a rimettere tutto in discussione.
Riusciranno i due protagonisti a darsi una seconda chance? Questo dipenderà da Neve e dalla sua voglia di superare le paure e rimettersi in gioco aprendo il suo cuore e da Oakley che dovrà destreggiarsi fra le insicurezze della sua amata e riconquistare la sua fiducia.
Parallelamente alla vicenda dei protagonisti troviamo la storia di due personaggi secondari, Adam, il vice direttore dell'albergo e Ivy, un'artista che lavora in una delle botteghe dell'isola, anche loro dovranno affrontare le rispettive paure e debolezze prima di aprirsi all'amore.
Questa storia è piena di buoni propositi e sentimenti, parla di crescita personale e dei valori fondamentali che risiedono alla base di ogni relazione duratura e solida. Ci sono anche sentimenti come l'affetto familiare, che durante le feste diventa più vivo che mai proprio nel tipico stile natalizio.
L'autrice ha uno stile semplice e diretto, le sue descrizioni dei paesaggi sono incantevoli e trasmettono l'idea della magia di quei luoghi.

"I piccoli chalet di legno ricoperti di neve sembravano accoglienti e invitanti, da alcuni comignoli volteggiavano linee di fumo. Dietro gli chalet, sulle colline, vedeva un gruppetto di igloo di vetro, alcuni risalivano dorati sullo sfondo scintillante di neve..."

Vi consiglio davvero la lettura di questo libro, magari davanti al camino acceso, riscaldati da una tazza di cioccolata calda e dalle luci dell'albero di natale...per me è il perfetto scenario natalizio!
Alla prossima e buon Natale!

2 commenti :

  1. complimenti bella recensione , l'ho acquistato anche io questo libro,mi è piaciuto molto, poi leggerlo con le luci dell'albero acceso è stato il conoramento :)

    RispondiElimina
  2. Bella recensione. ❤
    Questo libro mi ispira molto, sarà che adoro il Natale. ❤
    La copertina è bellissima. ❤
    Sono davvero curiosa di leggere la storia di Neve, e di scoprire in che modo Oakley riesca a riconquistare la sua fiducia. ❤
    Dagli estratti si evince che che sia un tipo molto determinato. ❤
    Non posso farmi scappare per nulla al mondo questa lettura. ❤
    Ormai è tardi Laura per seguire il tuo consiglio di leggerlo davanti al camino acceso con una bella cioccolata calda, ma provvederò per l'anno prossimo, tanto con tutte le letture che ho. ❤

    RispondiElimina