[Recensione] La libreria di piazza delle Erbe di Eric de Kermel - Newton Compton


Ben ritrovati cari lettori, eccomi di nuovo qui con voi, questa volta per parlarvi di una delle ultime uscite targate "Newton Compton Editori", che ringraziamo per la copia digitale del romanzo.

IL ROMANZO

Titolo: La libreria di piazza delle Erbe
Autore/Autrice: Eric de Kermel 
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 21 Settembre 2017
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 251
Prezzo cartaceo: 10,00 €
Prezzo ebook: 0,99€


Appena Nathalie ha messo piede a Uzès, un piccolo borgo turistico nel Sud della Francia, si è subito innamorata del luogo. La vecchia cattedrale, il castello, le piazze inondate di sole e soprattutto la gente, accogliente e ospitale. E quando ha visto il cartello “vendesi” sulla libreria della piazza centrale, non ha resistito e ha deciso di cambiare vita trasferendosi lì. Così, in breve tempo, la sua libreria è diventata un punto di riferimento per gli abitanti, e Nathalie ha assunto il ruolo di confidente, guida e mediatrice per tutti coloro che vanno a trovarla per una chiacchiera o un consiglio. Da Cloé, un’adolescente in conflitto con la madre, a Bastien, che è alla ricerca del padre, passando per Tarik, il soldato rimasto cieco in guerra, e molti altri ancora. Un buon libro è un rimedio per molti mali, e per ciascuno di loro Nathalie conosce il libro giusto... C’è un libro adatto a ognuno di noi e la libraia di piazza delle Erbe sa qual è Hanno scritto dei suoi romanzi: «Raffinato e delizioso come i suoi personaggi. Tutto il libro è una gioiosa citazione letteraria.» «Questa storia mi ha toccato nel profondo e mi ha fatto venire voglia di leggere un sacco di libri.» «Un vero e proprio gioiello, per sentirsi bene e rilassarsi.» «Ogni capitolo è dedicato a un personaggio diverso ed è una continua, meravigliosa scoperta.»

La voce narrante di questo libro è quella di Nathalie, una donna che dopo aver dedicato la maggior parte della sua vita tra i banchi di scuola insegnando letteratura, decide che in qualche modo è arrivata l'ora di cambiare le carte in tavola.
Inizierà così a stravolgere la sua vita abbandonando la città Parigina in cui vive, per trasferirsi con suo marito Nathan e i suoi due figli Elise e Guillaume a Uzes una piccola cittadina nel Sud della Francia.
Ed è proprio qui che un giorno passeggiando tra le stradine di questa piccola cittadina, gli occhi di Nathalie come calamitati da una forza incredibile si posano su una piccola libreria dov'è attaccato un cartello "VENDESI!!".
Questa per Nathalie è l'occasione che stava aspettando, è il treno che non ha mai avuto il coraggio di prendere, ma che ha sempre sognato salirci, quel sogno chiuso nel cassetto da troppi anni.
Ora non c'è più nessuna scusa, deve pensare a se stessa.
Ed è cosi che presto diventerà per tutti i cittadini di Uzes la libraia di piazza delle Erbe.
Ma ciò che Nathalie non sa è che la sua libreria non sarà solo un posto dove acquistare un libro, ma sarà un luogo dove l'amore per se stessi e per gli altri sarà al centro di tutto.
“Non mi sono mai sentita in sintonia con me stessa come quando leggo le parole degli altri. Si accostano ogni volta alla mia interiorità con garbo, senza giudicare ciò che provo. Sebbene non mi conoscano, è proprio sfogliando le loro pagine che ho scoperto me stessa. Ho pianto e riso assieme a loro.” 
La vita di Nathalie si intreccerà inevitabilmente con quella di lettori in cerca di risposte, lettori che sono alla ricerca della propria strada per arrivare alla felicità che bramano da troppo tempo.
Non credo di trovare le parole giuste per definire questo piccolo gioiellino, ma per voi cercherò di esternare al meglio le mie emozioni.
Inizio con il dirvi che questo libro è una vera cura contro ogni male possibile, dalla malattia alla delusione per concludere con la solitudine.
La storia che l'autore ci presenta è una storia ricca di insegnamenti.
Una storia d'amore, d'amicizia, di alleanza.
La scelta dell'autore di incentrare il libro in uno dei posti più belli per noi lettori, cioè una libreria, è stata meravigliosa.
L'odore della carta e il silenzio di quella stanza piena di volumi allineati uno accanto all'altro, sono stati per me molto confortanti, per la maggior parte del libro ho immaginato di essere Nathalie. . . "Lasciatemi sognare" xD
Ogni volta che la porta della libreria si spalancava per lasciar entrare un anima smarrita, sentivo la felicità invadere il mio corpo perchè ho capito ben presto che il viaggio interiore di quelle persone sarebbe stato anche il mio viaggio.
Ho divorato le pagine una dopo l'altra, senza accorgermi che stavo per terminarlo. . . il libro è molto scorrevole, non si riesce a staccarsi dalle pagine.
Ho amato la storia di ogni singolo protagonista. . . Si, protagonista perchè ognuno a modo suo è stato un protagonista di questo libro.
Da Leila con la sua ingenuità, a Cloè con la sua voglia di scegliere cosa sia giusto o sbagliato per la sua vita, a Jacques e la sua voglia di scoprire il mondo, a Philippe e al suo orgoglio, a lui che attraverso i libri è riuscito a dimostrare l'amore per quel padre al quale aveva tolto la parola tanti anni fa, attraverso i libri è riuscito a perdonare.
E poi a Bastien, Tarik, Suor Veronica, Arthur, Solange e tutti gli altri che hanno contribuito a rendere questo libro unico.
Nathalie è la libraria che ognuno di noi vorrebbe conoscere, colei che sa dare dei consigli sinceri.
Insomma ho adorato questo libricino, è stata una continua scoperta all'insegna dei libri, l'autore ha citato dei testi che non conoscevo ma che non hanno potuto fare a meno di incuriosirmi.
"I libri non aspettano altro che quelle adozioni e spesso sanno dimostrare gratitudine a chi li ama, dandogli ciò che cercava: tenerezza ed emozione, brividi ed esotismo, acume e nuovi sentieri per capire il mondo e imparare a viverci.” 
Leggetelo, fatevi conquistare da questi personaggi, le loro storie non potranno fare altro che commuovervi proprio com'è successo a me.
Sono sicura che quando avrete girato l'ultima pagina, l'idea di conoscere il libro che vi rispecchi inizierà a balenarvi nella testa.


24 commenti :

  1. Beh direi che non posso lasciarmelo scappare visto quanto amo i libri dove più storie e più protagonisti si incontrano e soprattutto visto che lo fanno in uno dei miei posti preferiti, la libreria *-*
    Certo che però gli scaffali sulla copertina sono ancora più disordinati della mia libreria xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro le persone che si incontrano attraverso i libri. ❤
      Brava, non lasciartelo scappare!!! ❤
      Hai ragione, anch'io ho notato il disordine in copertina. :)

      Elimina
  2. Bellissima la copertina e anche la trama ...lo leggerò di sicuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima scelta Glory, non te ne pentirai. . . ❤
      Se ami leggere, questo libro deve assolutamente far parte delle tua libreria. ❤

      Elimina
  3. Cattedrali, castelli, piazze luminose....adoro io !!!! E poi il tutto condito con l'ingrediente principale: i libri ! Bello, grazie Elysa per la recensione, terrò presente questo romanzo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania ❤
      Se ami tutte queste cose che hai citato, allora devi leggerlo assolutamente. ❤

      Elimina
  4. Beh...parla di libri e del mio sogno..aprire una libreria...non posso non leggerlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo lo stesso sogno Patrizia ❤
      Leggilo, poi mi farai sapere. ❤

      Elimina
  5. Wooow bellissima recensione Elysa, questo libro mi incuriosisce molto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara. ❤
      Leggilo allora, non perdere tempo. :)

      Elimina
  6. Che meravigliaaaaa 😍😍😍 mi piacciono quando i libri sono così, poi questo rappresenta il sogno di molte ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Anna, aprire una libreria credo sia il sogno di tutti noi lettori. ❤

      Elimina
  7. Molto bella la recensione. Lo metterò in lista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina. ❤
      Hai fatto la scelta giusta!! ❤

      Elimina
  8. per essere amante dei libri non posso che adorare un libro cosi ^_^ , complimenti Elysa per la recensione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria. ❤
      Leggilo allora, sono sicura che ti piacerà. ❤

      Elimina
  9. Che forte leggere con quanto entusiasmo hai scritto la tua recensione Elysa, forse lo stesso che hai avuto nel leggere questo libro!! 😊
    Quasi ti ci vedo mentre ti immagini di essere Nathalie e di veder aprire davvero la porta da qualcuno in attesa di trovare qualcosa di speciale nella libreria... son proprio curiosa di leggere pure io questo gioiellino di libro!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara ❤
      Si è stata un emozione indescrivibile, ma bellissima. ❤
      Leggilo presto, cosi mi farai sapere cosa ne pensi. ❤

      Elimina
  10. I libri che parlano di librerie sono davvero fantastici! Le tue recensioni sono sempre incantevoli Elysa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura ❤
      Hai ragione, per noi amanti della lettura hanno un qualcosa di speciale. ❤

      Elimina
  11. Sono indecisa se leggere questo libro o meno :\ tutti i libri che parlano di librerie sembrano uguali, spero che questo sia diverso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Christy ❤
      Io ti consiglio di leggerlo, non è assolutamente il solito libro, ma parla di tantissime cose oltre all'amore per i libri. ❤

      Elimina