[BLOG TOUR] "Eppure cadiamo felici" - 5 MOTIVI PER LEGGERE QUESTO LIBRO


Buon pomeriggio cari sognalettori! 
Eccoci arrivati alla tappa conclusiva di questo blog tour dove scoprirete i 5 motivi per leggere questo romanzo e credetemi che è stato difficile per me sceglierne solo cinque. 
Curiosi? 



IL ROMANZO

Titolo: Eppure cadiamo felici
Autore/Autrice: Enrico Galiano
Editore: Garzanti
Data di uscita: 18 aprile 2017
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 300
Prezzo cartaceo: 16,90€
Prezzo ebook: 8,99€


Il suo nome esprime allegria, invece agli occhi degli altri Gioia non potrebbe essere più diversa. A 17 anni nasconde la sua bellezza sotto vestiti ingombranti e a scuola si sente un'estranea. A lei non interessano le mode e le feste. Ha invece una passione speciale di cui non ha mai parlato con nessuno: collezionare parole intraducibili di tutte le lingue del mondo. Fino a quando una notte, in fuga dall'ennesima lite dei suoi genitori, incontra un ragazzo che dice di chiamarsi Lo. A mano a mano che i due chiacchierano, Gioia per la prima volta sente che qualcuno è in grado di comprendere il suo mondo. Un bar chiuso diventa il luogo speciale dei loro incontri sempre più intensi. L'amore scoppia senza preavviso. Ma Lo un giorno scompare. Gioia è l'unica a poter capire gli indizi che lui ha lasciato, eppure per seguirli deve fare una scelta. Deve imparare che il verbo amare racchiude mille e mille significati diversi.



1. Per la copertina che trasmette tanto solo a guardarla! Ditemi che anche voi siete rimasti incantati! 

2. Per il titolo del romanzo che racchiude un mondo tutto da scoprire pagina dopo pagina. E credetemi quando vi dico che, una volta iniziata la lettura, non riuscirete più a chiudere il libro e a staccarvi da questa storia. 

3. Per conoscere la storia di Gioia, la protagonista, che ha tanto da dire con la sua collezione di parole intraducibili. 

4. Per emozionarvi con la storia che l'autore ha raccontato attraverso parole che resteranno nei vostri cuori. 

5. Per annotare sul vostro quaderno delle citazioni delle frasi meravigliose. Ve ne propongo una che mi ha colpito tantissimo! 
E il motivo per cui Gioia è nello stanzino con la nonna ultraottantenne è perché stare lì con lei a guardarla è in assoluto la cosa che la rilassa di più al mondo.Non solo sua nonna, a dire il vero: sono proprio le rughe, le rughe dei vecchi, che lei guarderebbe per ore. Quelle rughe sono strade, sono viaggi, sono sbagli. E quante più rughe, tanta più vita scritta in faccia. E Gioia Spada se ne sta spesso lì – perché spesso ha bisogno di rilassarsi quando è a casa sua – e segue il percorso di quei solchi nella pelle, e ci cammina dentro, e prova a immaginarsi quanterisate e quante lacrime e quanto dolore e quanta felicità ci sono voluti per farli, sono come montagne che si stagliano all’orizzonte e che ti raccontano il paesaggio, sono come punti cardinali, indicazioni, cartelli, lei li guarda e, anche se solo per qualche secondo, sa dove deve andare, cosa deve fare, chi è e dov’è il suo posto. Per qualche assurdo motivo Gioia Spada, a differenza di qualsiasi sua coetanea sana di mente, invidia le rughe di sua nonna. Le vorrebbe anche lei. Ma non per capriccio. Non perché è stramba. Le vorrebbe perché vuole avere così tanta vita in faccia. Vuole sfiorarsele con le dita e sapere che qualcosa è passato sulla sua pelle: che non è rimasta lì, chiusa lì, che la vita l’ha graffiata e ha lasciato il segno.
E con questo piccolo estratto io vi saluto invitandovi a correre in libreria ad acquistare questa meraviglia di libro! Non potete assolutamente lasciarlo in libreria!!!  


1 commento :

  1. Infatti l'ho portato a casa e l'ho letto con grandissimo piacere.
    Ciao da Lea

    RispondiElimina