[IL DIARIO DI ALE] Vi racconto...


Buongiorno meravigliose Sognalettrici e straordinari Sognalettori.
È da qualche tempo che latito, ma il lavoro e l’organizzazione della presentazione alla Feltrinelli di Pavia mi hanno tenuta impegnata notevolmente. Ebbene sì, il sogno continua sempre più a tal punto che Domenica 12 Marzo, alle 17;30, ho presentato il terzo volume della Saga paranormal di “Infinity” e… eccomi qui a condividere con voi questa mia gioia.
È stata una giornata formidabile, colma di emozioni travolgenti, di cui ancora oggi non riesco a capacitarmi, dato che non mi sembra possibile a distanza di due anni e mezzo dalla prima pubblicazione. L’entusiasmo percepito negli occhi delle persone che hanno letto i  miei libri e che non vedevano l’ora di leggere anche “Infinity – Soul in a mystery” mi ha colpita a tal punto da voler immortalare nel filmato registrato dal mio cuore ogni loro singolo sorriso.
E a distanza di qualche giorno sento ancor di più dentro me il desiderio di dire “GRAZIE DI CUORE” a tutte/i, soprattutto a coloro che mi hanno dato “fiducia” sin dall’inizio di questa meravigliosa e incredibile avventura.
Dal momento in cui mi sono messa al PC quella domenica di Novembre del 2012 non sono più riuscita a smettere, tanto da cercare sempre più ogni minimo istante durante la giornata per poter continuare a dar voce ai personaggi che chiedevano – e chiedono - al mio cuore sempre più attenzione. E proprio perché sento il desiderio di ascoltarli sempre più, ecco che svelo anche a voi ciò che ho annunciato durante la presentazione alla Feltrinelli di Pavia: “la Saga di Infinity è infinita”. E dal “quarto volume” in poi ci saranno nuovi protagonisti e si darà spazio alle nuove figure “paranormali” che già nel terzo abbiamo avuto modo di conoscere.
E ora, prima di darvi appuntamento a prestissimo con un “consiglio di lettura” di un’autrice che adoro, mi permetto augurarvi una giornata colma di “sogni incredibili”!

Un abbraccio fortissimo a tutte/i!!!
La vostra 










Nessun commento :

Posta un commento