Recensione: "LONTANO DA TE" di Tess Sharpe - Fabbri editori

Buongiorno sognalettori, oggi vi voglio parlare di un libro che vi farà ricredere sui vari generi, un thriller travestito da romanzo o un romanzo d'amore travestito da thriller? Nessuna etichetta stavolta, questo libro non ne ha bisogno... Ringrazio la Fabbri editori per la copia digitale. 



IL ROMANZO

Titolo: Lontano da te
Autrice: Tess Sharpe
Editore: Fabbri editori
Data di uscita: 12 gennaio 2017
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 350
Prezzo cartaceo: 17,90€
Prezzo ebook:6,99€  


"Non comincia qui. Sarebbe quasi banale: due ragazze terrorizzate nel bel mezzo del nulla, gli occhi sgranati rivolti alla pistola nelle sue mani. Ma non comincia qui. Comincia la prima volta che ho rischiato di morire." Sophie ha solo diciassette anni quando la sua inseparabile amica Mina viene uccisa proprio davanti a lei. E a peggiorare la situazione ci si mettono i genitori, la polizia, gli amici. A causa del suo passato di dipendenza, sono tutti convinti che abbia trascinato Mina in un bosco, a notte fonda, solo per uno scambio di droga poi finito male. Ma la verità è tutt'altra. A Sophie non resta allora che iniziare una solitaria caccia al killer che, però, rischia di diventare pericolosa. E di portare a galla il grande segreto che le due ragazze condividevano: un segreto bello e fragile come una bolla di sapone attraversata da un raggio di sole...





E' la storia di Sophie e della sua vita per niente facile. Lei ce lo dice subito, tutto è iniziato dai suoi tre incidenti dove ha rischiato di perdere la vita. Dal primo fatidico giorno la sua vita ha preso una svolta, catapultandola senza pietà in un tunnel complicato colmo di sofferenza, dolore, bugie, e lotta per la verità. Troppo per una ragazza giovane come lei.
Mina è la sua migliore amica. Si conoscono da tantissimo tempo e per anni non si sono mai separate. Hanno condiviso tutto insieme, le risate, la tristezza, le scelte difficili, il divertimento, le amicizie, la vita ma anche la morte, la sola che è riuscita a dividerle.
Questa è la storia di una ragazza diventata tossicodipendente a causa di dolori lancinanti che le impedivano di vivere la propria vita come i ragazzi della sua età. E' la storia di chi ha lottato, nonostante la morsa della sua dipendenza, per sapere chi quella notte le ha portato via la sua unica cosa bella. Questa è una storia che va letta lasciandosi coinvolgere totalmente, deve essere letta con attenzione perché ad ogni spazio temporale, ad ogni salto tra passato e presente, Sophie ci fa conoscere Mina, l'unico modo per sapere cosa significasse davvero per lei. E ce lo fa capire. Perché sono i dettagli a fare la differenza.

“Mina parlava di te da settimane. Mi ricordo di quanto fossi contento che avesse trovato un'amica, e che ridesse e parlasse invece di piangere. Eri così timida, le prime volte, eri così tranquilla, proprio l'opposto di lei. Ma non le toglievi gli occhi di dosso. Sapevo di poter contare su di te, sapevo che l'avresti aiutata [...]”

Un legame fortissimo il loro. E' quell'amore incondizionato, che lotta contro il pregiudizio dell'essere “normale”, è quell'amore proibito che in pochi possono capire. Perché va oltre, oltre l'immaginabile desiderio, oltre la semplice e costante unione di due corpi. Sono le anime che per prime si sfiorano per poi legarsi in un sentimento perenne. La paura dell'opinione altrui, la paura di essere giudicate, che mette a repentaglio addirittura la felicità di due persone.
E' questo che Sophie vuole dire.

“Poi Mina sorride, solo per me, un sorriso lieve e sincero, sull'orlo del desiderio, e lascia scivolare l'altra mano della mia mentre chiude gli occhi. I suoi anelli d'argento, intiepiditi dalla pelle, sono lisci sotto le mie dita. Il profumo di vaniglia mi dà alla testa, accelerando il battito. Ho le farfalle nello stomaco, risvegliate dal suo tocco.”

Questo romanzo va capito, va scorporato e analizzato con attenzione. Vi dico la verità, io spesso mi diverto a farlo con alcuni romanzi, a capire cosa c'è oltre un delitto o oltre brutti scherzi del destino, e quello che scopro è davvero straordinario. Vi va di provare?
Come, attraverso gli occhi di un ragazzo, Trev, lei possa vedere Mina, ma non il suo cuore. Come l'amore per lui non potrà mai uguagliare quello per lei. Un futuro che rimarrà solo un sogno per un'altra vita, un presente vissuto a metà. Questo è “Lontano da te”.

Questo libro mi ha lasciato molto. L'ho divorato in pochissimo tempo. Fluido, intenso e delicato. Impossibile non affezionarsi subito a Sophie e Mina. 

Ma ciò che mi ha lasciato più di ogni altra cosa è la certezza che il 
“per sempre” può esistere. 




Vince il giveaway da sogno: RACHEL SANDMAN 💙




7 commenti :

  1. <3 <3 <3 NON CI CREDO <3 GRAZIEEEEEE!

    RispondiElimina
  2. Questo libro devo assolutamente averlo ♡
    Le recensioni sono tutte super positive!

    Congratulazioni Rachel 😉

    RispondiElimina
  3. Mi intriga! Già la cover mi attira tanto! Ho deciso lo compro 😍

    RispondiElimina
  4. Questo è un altro libro che mi attira molto,tutte le storie thriller mi attirano,ancor meglio se è anche romanzo d'amore

    RispondiElimina
  5. Ho già questo libro in lista ♡
    Dopo le tantissime recensioni positive che ho letto non ho potuto fare a meno di metterlo in cima alla classifica dei libri da comprare e leggere :)
    Ma devo dire che la tua recensione è straordinaria, sei riuscita a trasmettere perfettamente le mille emozioni che questo libro ti ha lasciato, ora sono troppo curiosa di leggerlo e di conoscere il forte legame che unisce queste due ragazze ♡

    RispondiElimina
  6. Mi sembra un libro bello e particolare,l'ho aggiunto alla mia infinita lista appena è uscito!

    RispondiElimina
  7. Questo libro è in lista da quando è uscito. Mi intriga in un modo *_*

    RispondiElimina