Recensione:"CIAK... E AMORE" di Ilenia Bernardini


Buongiorno romantiche sognalettrici, sono Fay, l'inguaribile romantica, ed oggi vi parlo del romanzo di esordio della bravissima Ilenia Bernardini "Ciak e AMORE".


La storia narra della simpaticissima Blair Monroe, una bravissima sceneggiatrice di Los Angeles, che si trova ad affrontare un famoso scrittore di gialli Chuck Sincler per la realizzazione di un nuovo telefilm poliziesco. Una coppia, nonostante l'assonanza dei nomi con Gossip Girl, non ben assortita se si considera l'esordio tra i due che non è di certo dei migliori. Il problema ė che devono accantonare le divergenze e lavorare insieme:


"Devo dargli una chance, ma rimanendo in allerta. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Non mi fido di lui, ma la cosa che mi spaventa è che non mi fido di me stessa: se lui diventasse muto di colpo, sarebbe il mio uomo ideale. Ma qualcuno lassù mi odia, quindi gli ha dato il dono della parola, e pure di un carattere orrendo. Però quando lo vedo, sento sfarfallare la pancia, e sento il bisogno di cambiare le mutandine."

Il problema è che Blair a causa di una delusione che le ha spezzato il cuore e la carriera ha deciso di non mettersi mai più in gioco in amore.
Ma come si può resistere alla dolcezza di Chuck? Uomo apparentemente presuntuoso ma che capisce subito che è impossibile rinunciare a quella donna che lo manda su tutte le furie.

"Blair è a dir poco magnifica in costume, una creatura divina. Stavo uscendo di casa per raggiungerla in piscina quando si è tuffata elegantemente in acqua. Una sirena, sinuosa, perfettamente coordinata: non riuscivo a staccare lo sguardo, ero come incatenato."

Indecisioni, litigi, difficoltà e un altro uomo che entra nella vita di Blair...tutto sembra remare contro questa improbabile coppia.

"Testa o cuore? Ragione o sentimento? Gioia o dolore? Accettazione o negazione? Non so scegliere, non so cosa fare. Ho paura di soffrire ancora, di stare male per un uomo, di sentirmi usata, a pezzi; ma Chuck mi sta facendo provare tutto l’opposto. Sono due anni che fuggo dai sentimenti, da ogni tipo di relazione; ho sempre pensato che fosse autoconservazione, il mio modo di proteggermi. E se avessi sempre sbagliato? Se fosse arrivato il momento di cambiare?"

Ma può l'amore essere fermato? Per conoscere i dettagli dovrete leggere questo frizzante romanzo scritto a pov alternati! Lo stile dell'autrice è semplice ma diretto ed è riuscita a coinvolgermi sin dalle prime pagine grazie al suo entusiasmo, forse un po' troppo veloce nella parte centrale ma il finale ripaga totalmente.
Una storia coinvolgente da leggere tutta d'un fiato.





Blair Monroe è una ragazza semplice, dedita al suo lavoro come sceneggiatrice, ma spesso si dimentica che potrebbe avere anche lei una vita, come i personaggi che crea per le serie tv. Chuck Sinclair è il classico uomo di successo, bello, arrogante e sicuro di sé; è lo scrittore di gialli più in voga del momento, per questo motivo è abituato a stuoli di donne ai suoi piedi, e soprattutto è difficile che abbia un No come risposta.

Le loro vite s’incontreranno nell'ufficio di Mr. Jones, il produttore televisivo. Pronti ad odiarsi e a farsi la guerra, saranno costretti a lavorare insieme, per perfezionare l'ultima sceneggiatura di Blair. 
Sarà una lotta senza esclusione di colpi, dove anche il cuore e la testa dovranno lottare tra di loro. La posta in gioco è molto alta, e Blair non vuole ricadere negli errori commessi in passato. Per Chuck varrà la pena di lasciarsi andare? E cosa succede se, proprio mentre Chuck sembra riuscire ad abbattere quei muri che lei alza, si intromettesse Seth, un uomo affascinante e raffinato? 
Chi riuscirà a fare breccia nel cuore di Blair? Quando cuore e testa riusciranno a guardare nella stessa direzione, sarà troppo tardi?

3 commenti :

  1. Ciao Fay, complimenti per la bella recensione. Anch'io ho letto questo libro, all'incirca qualche mese fa, e mi è piaciuto parecchio. Lo stile narrativo, come hai detto, è molto semplice e fluido ma riesce a coinvolgere completamente il lettore. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmela, sono davvero felice che condividi la mia opinione, essendo il primo libro dell'autrice devo ammettere che ha fatto davvero un buon lavoro!

      Elimina
  2. Ma ciaooo piacere di conoscerti, ti ho trovata per caso e bammm mi sono innamorata di questo blog, che dire, la grafica è letteralmente stupenda, complimentissimi! *_* Andrò a recuperare le tue recensioni una per una di sicuro ^_^ Mi sono aggiunta ai lettori fissi per rimanere aggiornata, se ti andasse di passare dal mio blog ti lascio il link www.ilregnodeilibri.blogspot.it ^_^

    RispondiElimina