[RECENSIONE] DAMMI MILLE BACI - TILLIE COLE -ALWAYS PUBLISHING


Buongiorno amici lettori, oggi vi parlerò di uno dei libri più belli che ho letto finora quest'anno; sto parlando di Dammi mille baci dell'autrice Tillie Cole, al suo esordio in Italia grazie alla Always Publishing.
Andiamo a scoprire la romantica e struggente storia di Poppy e Rune.
IL ROMANZO

Genere: Contemporary Romance
Data di uscita: 28 Giugno 2018
Prezzo cartaceo: 13,90€
Prezzo ebook: 4,99€


Poppy Litcheld ha solo nove anni quando si lancia nell'avventura più grande della sua vita, collezionare mille baci capaci di farle scoppiare il cuore. Il suo vicino di casa e migliore amico è il perfetto compagno per quest'avventura. Poppy ha tutto quello che potrebbe desiderare: gioia, risate, baci da togliere il fiato, e il vero amore. Ma crescere è difficile e l'amore può non essere in grado di superare tutti gli ostacoli... Quando il diciassettenne Rune Kristiansen torna nella tranquilla cittadina della Georgia in cui ha abitato da bambino, ha in mente solo una cosa. Scoprire il motivo che ha spinto la sua inseparabile amica d'infanzia a escluderlo dalla sua vita senza una parola di spiegazione. Ma il suo cuore potrebbe rompersi di nuovo... Un bacio dura un attimo. Ma mille baci possono durare un'eternità.
Avevo letto tanti pareri positivi in giro su questo libro ed ero stata avvisata che mi avrebbe distrutto il cuore, così ho deciso che non potevo lasciarmelo sfuggire; ho conosciuto un'autrice bravissima, appassionata ed intensa che ha saputo conquistare il mio cuore. Questa storia mi ha letteralmente fatto a pezzi e poi mi ha risanata, ho gioito, ho sofferto ed ho amato insieme ai suoi personaggi e ammetto che questo libro è riuscito anche a farmi commuovere, cosa difficile se non rarissima per me.
"Il bacio che aveva cambiato tutto. Il bacio che aveva provato che un tenebroso ragazzo norvegese dai capelli lunghi e una stravagante ragazza del profondo sud potevano trovare un amore che rivaleggiava con i più grandi."
Poppy e Rune si conoscono fin dalla tenera età di cinque anni, quando un giovane Rune appena trasferitosi con la sua famiglia dalla Norvegia, aveva incontrato nel giardino confinante con la sua casa, questa frizzante e allegra bambina con il suo inseparabile fiocco in testa, sempre in cerca di avventure.Cosi diventano migliori amici e col passare degli anni questa amicizia non può fare altro che sfociare in amore; quando l'amata nonna di Poppy muore le regala un vasetto assegnandole la più bella avventura della sua vita, collezionare mille baci d'amore, che le facciano scoppiare il cuore. E così a soli 8 anni iniziano il loro amore, suggellato dal primo bacio che fa scoppiare il cuore, a cui ne seguiranno molti altri, un amore fortissimo e solido nonostante siano così giovani; così irrimediabilmente giusto e positivo, voluto dal destino.
"Quando ti guardo, quando mi tocchi, quando vedo il tuo viso... Quando ci baciamo, il mio cuore canta una canzone. Canta che ha bisogno di te come io ho bisogno dell'aria. Canta che io ti adoro. Canta che ho trovato la sua perfetta metà mancante"
Poppy e Rune sono le due metà di una sola anima, ognuno dei due completa e migliora l'altro e posso dire sinceramente di essere rimasta incantata dalla profondità e dalla pienezza di questo sentimento; l'autrice è stata superba nell'imprimere su carta la forza e l'intensità di questi due personaggi, trasmettendo un segnale positivo di gioia di vivere. 
"L'ottocentodiciannovesimo bacio fu quello che cambiò tutto. Quel bacio dimostrava che l'amore era semplicemente la tenacia di assicurarsi che l'altra metà del tuo cuore sapesse che lui, o lei, fosse adorato in ogni modo possibile. Ogni minuto di ogni giorno. Quell'amore era tenerezza nella sua forma più pura."
I nostri protagonisti vivranno momenti intensi e saranno messi a dura prova dagli ostacoli imprevedibili e a volte inevitabili della vita; la loro storia d'amore subisce all'improvviso una battuta d'arresto quando Rune è costretto a tornare a vivere in Norvegia a causa del lavoro del padre e nonostante si siano promessi di continuare ad amarsi, il ragazzo deve fare i conti con il silenzio improvviso di Poppy che lo trascina in un baratro di sofferenza e rabbia, quando però le loro strade si incroceranno nuovamente dopo due anni, la risposta ai suoi dubbi sarà ancor più devastante. 
Ho conosciuto due protagonisti davvero completi e emozionanti, Poppy seppur giovanissima racchiude in sé una maturità e una saggezza straordinari, è  l'emblema della gioia di vivere e non si può non affezionarsi a lei fin da subito; Rune invece è la sua controparte, ombroso, riservato e perennemente arrabbiato col mondo. Questo vichingo biondo ritroverà il sorriso grazie a Poppy e la ragazza gli insegnerà che la vita è preziosa e bisogna viverla pienamente. 
"Mi baciò finché ogni parte di me non seppe a chi appartenesse. Mi baciò finché il mio cuore non si fuse di nuovo con il suo: due metà di un intero."
Posso dire senza dubbio che questo libro mi rimarrà nel cuore a lungo e che storie del genere sono davvero rare da trovare; unico appunto almeno per me è stato il finale che a me non è piaciuto molto... sicuramente l'autrice avrà voluto dare un "lieto fine" a questa coppia ma io avrei preferito qualcosa di più realistico. Nonostante ciò questo libro merita davvero di essere letto. 
"Così speciale come solo le cose speciali possono essere."
 Alla prossima recensione.

Nessun commento