[Consigli di lettura] GARZANTI


Buongiorno Sognalettori, oggi vi presento due meravigliosi romanzi targati Garzanti... Sono state le mie prime letture del 2018 e presto, anzi prestissimo, troverete le recensioni qui sul blog.
Si parte domani con la recensione del romanzo di Raphaelle Giordano e poi ci ritroveremo venerdì 19, con la recensione de "Il tatuatore di Auschwitz". Vi lascio alle sinossi... Buona lettura!!!


IL ROMANZO

Titolo: La felicità arriva quando scegli di cambiare vita
Autore/Autrice: Raphaëlle Giordano
Editore: Garzanti
Data di uscita: 11 Gennaio 2018
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 300
Prezzo cartaceo: 17,90€
Prezzo ebook: 9,99€


Per l'imprenditore Maximilien Vogue la giornata è iniziata con il piede sbagliato. Ha di nuovo litigato con la fidanzata che ora, stanca delle continue discussioni, gli porge un volantino con l'indirizzo di un corso insolito. Un corso tenuto da una donna a dir poco stravagante. Si chiama Romane e di professione combatte l'arroganza sempre più diffusa. È convinta che il mondo sarebbe un posto migliore se tutti praticassimo la gentilezza. Lei sa come insegnarla e offre un biglietto di sola andata per la felicità a chi sceglie di mettersi in gioco. Da buon scettico, Maximilien non crede a una sola di queste parole. Ma poi, un po' per gioco un po' per curiosità, decide di iscriversi al corso. Dapprima i consigli di Romane gli sembrano solo delle semplici banalità. Eppure, a poco a poco, si accorge che lo stanno cambiando. Scopre che basta un piccolo gesto al giorno per ritrovare il piacere della condivisione e la bellezza della quotidianità: al mattino dedicare almeno un'ora a prendersi cura di una piantina, contare quanti «grazie» riusciamo a dire prima di andare a letto, imparare a riconoscere e accettare gli errori commessi durante la giornata. E si rende conto che non c'è niente di meglio che trascorrere del tempo con gli amici e riprendere la buona vecchia abitudine di stringere la mano per ritrovare rapporti autentici e duraturi. Perché è solo mostrando il nostro lato più sensibile e attento alle esigenze degli altri che possiamo cambiare la nostra vita e raggiungere felicità. Quella vera che, una volta trovata, non si può più dimenticare..


IL ROMANZO


Titolo: Il tatuatore di Auschwitz
Autore/Autrice: Heather Morris
Editore: Garzanti
Data di uscita: 18 Gennaio 2818
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 250
Prezzo cartaceo: 17,90€
Prezzo ebook: 9,99€


Il cielo di un grigio sconosciuto incombe sulla fila di donne. Da quel momento in poi sarà solo una sequenza inanimata di numeri tatuata sul braccio. Ad Auschwitz Lale, ebreo come loro, è l'artefice di quell'orrendo compito. Lavora a testa bassa per non vedere un dolore così simile al suo. Quel giorno però Lale alza lo sguardo un solo istante. Ed è allora che incrocia due occhi che in quel mondo senza colori nascondono un intero arcobaleno. Il suo nome è Gita. Un nome che Lale non può più dimenticare. Perché Gita diventa la sua luce in quel buio infinito. La ragazza racconta poco di sè, come se non essendoci un futuro non avesse senso nemmeno il passato. Eppure sono le emozioni a parlare per loro. Sono i piccoli momenti rubati a quella assurda quotidianità ad avvicinarli. Ma dove sono rinchiusi non c'è posto per l'amore. Dove si combatte per un pezzo di pane e per salvare la propria vita, l'amore è un sogno ormai dimenticato. Non per Lale e Gita che sono pronti a tutto per nascondere e proteggere quello che hanno. E quando il destino vuole separarli nella gola rimangono strozzate quelle parole che hanno solo potuto sussurrare. Parole di un domani insieme che a loro sembra precluso. Dovranno lottare per poterle dire di nuovo. Dovranno crederci davvero per urlarle finalmente in un abbraccio. Senza più morte e dolore intorno. Solo due giovani e la loro voglia di stare insieme. Solo due giovani più forti della malvagità del mondo.


1 commento :

  1. Ciao Patrizia. ❤
    Ottimi consigli di lettura. ❤
    "La felicità arriva quando scegli di cambiare vita" è già nella mia lista, adoro questa scrittrice, devo leggere questo suo ultimo libro al più presto. ❤
    "Il tatuatore di Auschwitz" devo dire che avevo già letto l'anteprima, e mi aveva colpito moltissimo. ❤
    E' sicuramente una lettura profonda, emozionante e molto cruda, un libro che racconta di un amore che nasce in tutto quell'odio, merita di essere letto. ❤
    "Non vedo l'ora di leggere le tue recensioni, sono super curiosa di scoprire il tuo pensiero". ❤
    Le copertine Garzanti sono strepitose. ❤

    RispondiElimina