[Libri per sognare] ALL I AM. LA STORIA DI DREW - Jodi Ellen Malpas - Newton Compton


Buongiorno Sognalettori, torna la Malpas e lo fa con una novella tutta dedicata a Drew, l'amico del nostro amato e indimenticabile Lord del Maniero!!!

IL ROMANZO

Titolo: All I am. La storia di Drew
Autore/Autrice: Jodi Ellen Malpas
Serie: This man vol. 3.5
Finale: Autoconclusivo
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 20 Agosto 2017
Genere: Contemporary Romance
Pagine:  -
Prezzo cartaceo: -
Prezzo ebook: 2,99€


Non ho bisogno di una relazione. Ho l'Hux, un club decadente in cui soddisfare qualsiasi desiderio. Prendo piacere e lo do - senza complicazioni. Così quando Raya Rivers entra in cerca di un uomo freddo, perverso e senza emozioni... beh, sono l'uomo perfetto per lei. Solo che Raya è diversa. Vulnerabile. E porta con sé un profondo dolore che supera tutte le mie barriere costruite con cura e inspiegabilmente mi fa venire voglia di occuparmi di lei. Ora sono posseduto dal desiderio. Il ghiaccio ha lasciato il posto a un bisogno bollente. Ma Raya non immagina neppure che io abbia un'altra vita - la mia vera vita. Non sa che ho una bambina adorabile. I miei due mondi stanno per scontrarsi con la forza di una supernova. Quando Raya scoprirà la verità, sarà in grado di accettare ciò che sono?


Ritroviamo tutti protagonisti della “This Man series” dopo quasi otto anni, il Maniero è ormai un lontano ricordo, adesso ognuno ha le sue vite, Jesse, si è costruito una famiglia con la sua bella Ava, Sam e Kate fanno scintille, come sempre e Drew… Drew Davies ha ormai 39 anni, ha aperto un’ agenzia immobiliare tutta sua e ha sostituito il Maniero con l’ Hux… Già, perché alcune cose non cambiano mai.
Sono forse più amici di prima e si supportano e sopportano l’un l’altro, soprattutto per quanto riguarda Jesse, che è rimasto l’uomo scorbutico e cavernicolo di un tempo…

“Cala il silenzio mentre tutti e tre fissiamo lo schermo su cui lampeggia, simile a un segnale di pericolo, il nome di Ava. “Oddio”. Sospiro e Jesse prende il cellulare dal bancone. “Non ho niente da dirti, Ava”, risponde Jesse, andando dritto al punto. […] Chiudo gli occhi quando sento la voce di Ava. Forte e chiara. “ Sono solo capelli, Jesse”, gli sta dicendo lei. “Stai facendo una tragedia come al solito”. Sia Sam che io facciamo una smorfia e aspettiamo l’esplosione. Jesse sbatte il pugno sul bancone e lo fa tremare. “Non parlarmi così, cazzo!”. “Ricresceranno”. Il tono di Ava si fa più calmo. Sta solo prendendo tempo. “Non hai nemmeno chiesto il mio parere, che cazzo”, ringhia lui. “Tu e quella piccola sfacciatella vi siete messe d’accordo alle mie spalle e ora la mia bambina è praticamente calva!”. Serro le labbra, ma Sam ormai è irrecuperabile, tutto il suo corpo è scosso dalle risate. “Le arrivano oltre le spalle, Jesse, Smettila di essere irragionevole”. Tanto valeva sventolare un drappo rosso davanti a un cazzo di toro. “ Ne parliamo quando torni a casa”. “Quando torno a casa, Ava”, ansima nervoso, con un tono così minaccioso che io ho quasi paura per Ava. “Farai meglio a nasconderti perché c’è in arrivo una scopata di punizione per te, signora”. Poi Jesse chiude la telefonata e si scola metà della birra, sbuffando irritato come un grizzly.”

Ma torniamo a parlare di Drew, dopo le passate esperienze, è ancora più freddo e scostante e proprio non riesce a fidarsi delle donne, il suo cuore si scioglie solo di fronte alla sua piccola Georgia… o forse no?
Conosce Raya Rivers, 24 anni e fisioterapista dello sport, proprio all’Hux, il club che frequenta per evadere dalla routine e per rilassarsi a modo suo, senza complicazioni, lei è alla ricerca di uomo freddo, perverso e privo di emozioni, che le faccia dimenticare tutto per un po, senza rischiare di sviluppare sentimenti.
Ma è proprio questa aura di mistero, la vulnerabilità e l’incertezza che Drew legge negli occhi di Raya, che lo porteranno, dopo incontri fortuiti, ad abbattere alcune barriere e ad iniziare a porsi domande, per lui scomode.

“Un istinto sconosciuto mi ha catturato e mi ha condotto dove più desiderava. Mi sono completamente perso. Sono stato costretto a essere dolce. Gentile. Amorevole? Tutto a un tratto affondare il volto nel suo collo mi dà una sensazione di soffocamento, anziché di conforto. Per caso ho appena fatto l’amore con una donna?”

Si rincorrono e si allontanano, ma poi tornano a cercasi, ognuno con il suo fardello di segreti, ognuno con la sua incapacità di accettare i propri sentimenti.

“Quando dicono che uno non ci capisce più niente, non è tanto per dire”. “Ma non è vero che non ci capisco più niente. Sono solo… un pò frastornato”. “Già”. Mi dà un bacio sulla fronte, è proprio una checca. “Merda, questo è il suo odore?”. Inspira a fondo e mugola di piacere. Non so cosa mi prende, ma lo spingo via e gli lancio un’occhiata disgustata. E Jesse sogghigna, perché ha capito tutto.

Dovranno fare chiarezza, affrontare le cose non dette e superare l’ostacolo di una ex  (se così la vogliamo chiamare) ingombrante, Coral… Vi ricordate di lei???

Avrei preferito un romanzo vero e proprio e non una novella, ci sarebbe stato materiale a sufficienza secondo me, il tutto scorre troppo velocemente, anche se scritto benissimo e con stile, si ha la sensazione di uno sprint che personalmente non gradisco molto, mi sarebbe piaciuto leggere di più di Jesse, ritrovarli più spesso insieme e spero vivamente in una novella (almeno) su Sam e la sua pazza Kate.
Vale comunque la pena leggerlo, se non altro per dare completezza alla serie e ritrovare il grande talento della Malpas, in attesa del suo prossimo romanzo, speriamo presto.  


9 commenti :

  1. Non ho letto nulla della Malpas ...però se come dici tu attorno ai discorsi diretti non c'è un Po di romanzo non credo mi faccia impazzire più di tanto. Le descrizioni per far volare la fantasia nella mie letture le voglio sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale...io adoro la Malpas e ti consiglio vivamente di leggere la this man series...ti innamorerai di Jesse... questo mi ha un può deluso perché ovviamente essendo una novella é un pò veloce...avrei davvero preferito scrivesse di Drew con un romanzo vero e proprio!

      Elimina
  2. Ciao Patrizia! Non ho letto questa serie quindi non posso dire molto, ma in effetti è meglio quando c'è un libro "più completo" che non una novella... ma se è comunque "materiale necessario alla serie" è pur sempre bene che ci sia per continuare a leggere le avventure dei personaggi 😉

    RispondiElimina
  3. Da amante della Malpas, ho attesa trepidamente che uscisse la storia di Drew. Meritava anche lui un lieto e finalmente ci è riuscito. Un'autrice con una penna straordinaria. Ho letto tutte le sue storie ben tre volte. Unica.

    RispondiElimina
  4. Non ho mai letto nulla di questa scrittrice, diciamo che questo genere non mi fa impazzine..ne preferisco altri :)

    RispondiElimina
  5. Ho letto tempo fa la storia di Jess e Ava quindi non posso perdermi anche questa novella...bellissima recensione Patrizia!

    RispondiElimina
  6. Questa serie la devo ancora leggere ma e gia in lista <3

    RispondiElimina
  7. ho letto questa serie, mi è piaciuta molto la consiglio

    RispondiElimina
  8. ho letto la triologia this man, ma ancora questo devo leggerlo penso che non mi deluderà

    RispondiElimina