[LIBRI PER SOGNARE] Il giorno che aspettiamo - Jill Santopolo - Nord


Buongiorno Sognalettori! Oggi c'è Laura a parlarvi di un libro molto bello che ha appena letto. Fatemi sapere che ne pensate in un commento sotto alla recensione..

IL ROMANZO

Titolo: Il giorno che aspettiamo
Autore: Jill Santopolo
Editore: Nord
Data di uscita: 22 Maggio 2017
Genere: Narrativa
Pagine:398
Prezzo cartaceo: 14,96€
Prezzo ebook: 9,99€


Una luminosa mattina di fine estate, un ragazzo e una ragazza s'incontrano all'università, a New York, e s'innamorano. Sembra l'inizio di una storia come tante, ma quel giorno è l'11 settembre 2001 e, mentre la città viene avvolta da un sudario di polvere e detriti, Gabe e Lucy si baciano e si scambiano una promessa. E due vite si fondono in un unico destino. Tredici anni dopo, Lucy è a un bivio. E sente la necessità di ripercorrere con Gabe le tappe fondamentali della loro relazione, segnata da scelte che li hanno condotti lungo strade diverse, lungo vite diverse. Scelte che tuttavia non hanno mai reciso il legame profondo che li ha uniti per tutti quegli anni. Così Lucy gli parla dei loro primi mesi insieme. Del loro amore intenso, passionale, unico. In una parola: puro. E poi di come Gabe avesse infranto quella purezza, decidendo di partire, di andarsene da New York per accettare l'incarico di fotografo di guerra in Iraq. Perché lui sentiva di doverlo fare, perché ciò che accadeva nel mondo era più importante del loro amore. Una scelta che aveva aperto nel cuore di Lucy una ferita che lei pensava non sarebbe guarita mai. E che, invece, era stata curata da Darren, l'uomo che lei avrebbe scelto di sposare. Eppure quella ferita si riapriva ogni volta che Lucy riceveva un messaggio o una telefonata da Gabe, e ogni singola volta che lo aveva rivisto nel corso degli anni. Poi era arrivata quella volta, era arrivato quel giorno... Lucy custodisce un ultimo segreto, ed è giunto il momento di rivelarlo a Gabe. Sono state tutte le loro scelte a condurli fin lì. Adesso un'altra, ultima scelta deciderà il loro futuro..




Questa è la storia di Gabe e Lucy, la storia di un grande amore, di una passione lacerante che supera il tempo e il destino.

Prima di approcciarmi alla lettura di questo libro, ho cercato qualche notizia online per farmi un'idea e quando ho iniziato a leggere sapevo cosa aspettarmi: una storia che mi avrebbe dilaniato il cuore. 
La storia è narrata dal punto di vista di Lucy che si rivolge direttamente a Gabe. Sembra quasi di leggere le pagine di un diario, in cui Lucy si mostra senza filtri, non nasconde nulla delle sue emozioni e dei suoi più intimi pensieri.
Attraverso il suo racconto facciamo un tuffo nei ricordi, ripercorrendo 13 anni della loro vita, dal giorno in cui si sono conosciuti fino al presente. 
Alla vicenda dei due protagonisti fa da sfondo l'America vittima del terrorismo. 
È proprio l'11 settembre, una data tristemente indelebile nella nostra memoria, il giorno in cui Lucy e Gabe si incontrano per la prima volta e la loro storia d'amore nasce sul tetto di un palazzo guardando le nuvole di fumo nero che si innalzano dalle macerie delle torri gemelle. 
Sin da subito il loro amore è intenso e passionale e la loro relazione è totalizzante tanto da lasciare al di fuori tutto il resto. Ma tutto ciò dura poco perché ben presto Gabe decide di seguire i propri sogni, mettendoli davanti persino al suo sentimento per Lucy, così parte per l'Iraq come fotografo di guerra sperando di cambiare il mondo è lasciando Lucy a raccogliere i cocci del suo cuore spezzato. 
La ragazza, rimasta da sola, deve continuare a vivere, seppure con il fantasma di Gabe che aleggia imperterrito nella sua mente.
A questo punto della storia compare Darren, colui che cercherà di rimettere in sesto il cuore di Lucy.
La ragazza col tempo si innamora di lui ma il suo sentimento è molto diverso da ciò che prova per Gabe. 
Darren è un uomo affidabile e premuroso, sempre presente e disposto a mettere Lucy sempre al primo posto; invece Gabe è istintivo, passionale ma essenzialmente inaffidabile. 
Lucy riesce a costruire un rapporto solido con Darren, a creare una famiglia, ma Gabe ogni tanto nel corso degli anni ricompare portando puntualmente scompiglio nel cuore e nella mente della ragazza che continuerà durante tutto il corso del libro a mettere a confronto la sua vita con Darren con quella ipotetica che avrebbe potuto avere con il suo ex.
Sinceramente non ho molto apprezzato questo lato di Lucy, il suo modo di paragonare continuamente i due uomini, chiedendosi più volte come sarebbe stata la sua vita con Gabe se avesse fatto scelte differenti.
Questo crogiolarsi nel passato, struggendosi per Gabe, mi è parso poco rispettoso nei confronti di Darren che è sempre rimasto all'oscuro dei suoi reali sentimenti. 
Il finale è molto commovente, sono rimasta sorpresa perché non mi aspettavo un epilogo del genere, anche se avrei voluto qualche pagina in più per chiudere definitivamente la storia. 
In conclusione lo stile dell'autrice è molto fluido e scorrevole, ho apprezzato la sua scelta di far parlare Lucy in prima persona, di farle raccontare in maniera così sincera ed appassionata del suo amore per questi due uomini entrambi imperfetti, ma con i loro pregi e difetti.
Si è rivelata una lettura davvero emozionante, forse una delle migliori di quest'anno finora.






4 commenti :

  1. Wowww il libro è molto interessante ed è messo in lista da tempo ma la tua recensione lo ha fatto salire di classifica.
    Lo leggerò al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio perché è veramente bello.

      Elimina
  2. Questo libro è da un pò che voglio leggerlo! grazie per la recensione

    RispondiElimina
  3. Wow davvero una bellissima recensione ❤
    Anch'io come Elisa avevo già questo libro in lista, ora che ho letto la tua recensione non vedo l'ora di leggerlo ❤
    Da come ne hai parlato, sembra davvero emozionante... ❤

    RispondiElimina