[REVIEW PARTY] NONA GREY. La trilogia (Grey Sister) - MARK LAWRENCE - OSCAR MONDADORI VAULT

Buongiorno Sognalettori!
Questa volta vi parlo, grazie al Review Party multiplo, di un libro freschissimo di stampa che, grazie alla scelta speciale della casa editrice Oscar Mondadori Vault, comprende in un unico volume tutti e tre i libri della trilogia.
Preparatevi però ad una lettura tutt’altro che scontata, perché vi basti pensare che il libro, che rientra sotto la categoria fantasy, racchiude in sé anche delle tonalità oscure e sanguinose.

“NONA GREY" scritto da Mark Lawrence e pubblicato in Italia dalla casa editrice Oscar Mondadori Vault, che ringrazio enormemente per avermi dato in anteprima la possibilità di leggere questo libro grazie a questo Review Party.

In particolare questa tappa riguarda il secondo volume, "Grey Sister".

Ma ora qualche notizia sull'autore:

Mark Lawrence (1966), nato negli Stati Uniti, si è trasferito giovanissimo nel Regno Unito, dove si è laureato in fisica e ha preso un dottorato in matematica.
Ricercatore nel campo dell'intelligenza artificiale, ha esordito in letteratura nel 2011 con il primo volume della Trilogia dei fulmini. Sono seguiti romanzi, racconti, poesie, tra cui l'acclamata trilogia di Nona Grey.
Lawrence è tradotto in 20 lingue e ha venduto più di un milione di copie.



IL ROMANZO


Titolo: NONA GREY. La trilogia
Autore: Mark Lawrence
Data di uscita: 28 Luglio 2020
Genere: Narrativa straniera | Fantasy | Gothic
Pagine: 864


Nel Convento della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre.
Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l'accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell'Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso delle Suore Marziali, esperte nel combattimento, o il grigio delle Suore di Discrezione, imbattibili nelle arti della segretezza? O il suo colore sarà il blu delle Suore Mistiche, capaci di percorrere il Sentiero?
Quale che sia il suo destino, dovrà lottare aspramente per conquistarlo.



Grazie all’edizione italiana pubblicata dalla Oscar Mondadori Vault nella collezione “fantasy”, questo secondo libro “Grey Sister” è a tutti gli effetti la parte centrale della storia, contenuto nello stesso grande ed unico libro stampato con un’accurata ricerca dei dettagli e la precisione che la casa editrice mette in ogni libro che decide di stampare – libri con cui stanno viziando sempre di più i gusti di noi lettori accaniti e fedeli – e che diventano dei preziosi gioiellini da tenere nella propria libreria… a maggior ragione quando, come in questo caso, in un unico volume viene racchiusa un’intera trilogia.

In questo secondo capitolo della trilogia di Nona Grey, “Grey Sister” – dopo un salto temporale di due anni – ritroviamo la piccola Nona cresciuta, la vediamo maturare e diventare più consapevole non solo delle sue capacità ma anche del mondo che la circonda, con tutte le sue avversità, i lati più oscuri e più cruenti, ma anche scoprire l’importanza della vera amicizia e quanto possa contare su chi davvero crede in lei e vuole veramente il suo bene.
Vedremo come Nona inizierà ad addentrarsi nelle verità nascoste che fanno parte del suo mondo e che, grazie alla scuola che frequenta, potrà toccare maggiormente con mano…
La verità però si sa che può fare anche molto male, e addentrarsi in qualcosa di pericoloso potrebbe non sempre essere la scelta giusta… proprio per questo motivo la nostra protagonista dovrà valutare maggiormente le proprie difficili scelte.

In primis dovrà capire che strada prendere una volta finiti gli studi, e in base a questa scelta la sua vita potrebbe prendere direzioni completamente differenti… infatti per lei non è per nulla scontata la scelta tra il rosso di una Sorella Marziale, il grigio di una Sorella della Discrezione, il blu di una Sorella Mistica o il semplice nero di una Sposa dell'Antenato e una vita di preghiera e servizio.

Assassinii, vendette e macchinazioni saranno solo alcuni degli imprevisti che si getteranno di peso sul cammino già irto e complicato di Nona, e nonostante la sua giovane età e le scelte gravose che pesano come macigni sulle sue spalle, lei dovrà imparare davvero a cavarsela, a tutti i costi.
E molto, molto sangue verrà versato.

Suore e Novizie lotteranno le une affianco alle altre e vi assicuro che ci saranno non pochi colpi di scena!! Soprattutto perché c’è chi agisce allo scoperto, alla luce del giorno… e invece chi trama alle spalle, nella maniera più infida e subdola possibile… quindi preparatevi a tutto!!

“Come dice mio padre, s’impara di più dalle debolezze che dalle forze.”


Un personaggio che assumerà una rilevanza importante nella narrazione, soprattutto confrontandolo col primo libro, è sicuramente la Badessa Glass, ma ci saranno anche le amiche di Nona, anche loro cresciute, più mature e leali.
Una volta entrati nel Convento della Dolce Misericordia se ne uscirà cambiati, ed è quello che succede a tutte le bambine, ragazze e giovani donne che ci mettono piede.

Questa trilogia comprende molti elementi cupi, terribili, sanguinosi, e nonostante la giovane età della protagonista, non possiamo assolutamente classificare il libro come una trilogia young adult, proprio perché la componente macabra è quella decisamente più preponderante.

Una storia crudele, brutale, spaventosa, dove nessuno teme di agire in modo fatale pur di raggiungere i propri scopi, una storia dal ritmo incalzante e magnetico che cattura l’attenzione del lettore proprio perché i tre volumi della trilogia sono diversi ma complementari tra loro, dove gli errori fatali, gli istinti più bruti e le verità più recondite sono all’ordine del giorno e movimentano in maniera assolutamente avventurosa le vicende dei personaggi, sia quelli principali sia quelli secondari, che assumono un ruolo più rilevante via via che si prosegue nella narrazione, prendendosi la loro fetta di importanza nella storia.
Qui i nuovi personaggi sconvolgeranno gli equilibri del primo libro, rimescoleranno le dinamiche, daranno modo non solo a Nona (ma anche ai lettori) di addentrarsi più in profondità in un mondo crudele e cupo, però allo stesso tempo assai interessante ed avvincente, al punto tale da non farvi staccare dalle pagine fino alla fine!

Non posso sapere che tipo di Sognalettori siate, ma di certo questo libro è adatto a chi non si fa impressionare dall’oscurità della narrazione, da chi ama tuffarsi di petto nelle vicende, da chi non teme l’odore della paura mista al colore del sangue, quindi…. Buona lettura!!

A presto per altre novità sulla trilogia,









Nessun commento