[Il tempo delle seconde possibilità] - Patrisha Mar - Recensione


Buongiorno Sognalettori è arrivato il momento della recensione di questo meraviglioso romanzo!!!

IL ROMANZO


Titolo: Il tempo delle seconde possibilità
Autore/Autrice: Patrisha Mar
Editore: Newton Compton
Data di uscita: 26 Agosto 2017
Genere: Contemporary Romance
Pagine:  -
Prezzo cartaceo: -
Prezzo ebook: 4,99€

Stefano Solari è un pubblicitario dalla promettente carriera, ma è anche un uomo che ha perso se stesso e che ha un disperato bisogno di rimettersi in gioco e dimenticare. Complici un viaggio di lavoro, un romanzo di Jane Austen e la magica Irlanda, Stefano incontra Caitlin Murphy, la giovane guardiana di un faro, che, nonostante le difficoltà della vita, ha imparato a credere nel destino e nelle seconde possibilità. Fra loro nasce una tenera amicizia, e dopo qualche mese lei viene invitata a Milano, ma proprio quando i due cominciano ad avvicinarsi, il passato di Stefano torna con prepotenza a bussare alla porta, scombinando ancora una volta i suoi piani. In un’altalena di emozioni, rimpianti, dolore e speranza, Stefano e Caitlin vi accompagneranno in un indimenticabile viaggio alla ricerca del vero amore e della felicità, perché tutti hanno diritto a una seconda possibilità. 


Questo è il primo libro che leggo di Patrisha e mi ha sinceramente conquistato per le emozioni che è riuscito a trasmettermi durante la lettura.
La cover mi ha colpito fin da subito per la sua bellezza, l'immagine del faro è davvero suggestiva  e quindi dovevo leggerlo assolutamente.
È una storia che parla di dolore, ma anche di rinascita e d'amore, i protagonisti sono Stefano e Caitlin, due persone che vivono in mondi diversi, in luoghi lontani ma che si portano addosso il peso di ferite sia nel corpo che nell'animo.
Inizia tutto con Stefano, distrutto dalla fine della relazione con la donna che credeva fosse la sua anima gemella, Alissa, che ha fatto delle scelte che hanno irrimediabilmente cambiato il loro destino senza confrontarsi con lui, distruggendo così tutto ciò che avevano costruito insieme.
Adesso nel cuore di Stefano c'è spazio solo per l'odio, la rabbia e la disperazione.
Così decide di buttarsi anima e corpo, nel suo lavoro di pubblicitario che svolge a Milano,con lo scopo di ottenere la promozione tanto ambita.
È bravo a nascondere dietro falsi sorrisi e un atteggiamento gelido il profondo dolore che porta dentro.

"La vita è bastarda. Prende e toglie senza chiedere, senza appello. Non esiste futuro, solo un passato che pesa e distrugge, un passato che cerchi di dimenticare, ma che condiziona le tue scelte, il carattere che hai. Ti aggrappi a quanto possiedi, come se fossi su una zattera che non aspetta altro che scaraventarti giù, sotto la spinta della marea. Non esistono grandi possibilità, esistono solo primi errori, la vita è bastarda e non perdona. E anch'io, come la vita, sono bastardo e non perdono."

Alla vigilia della partenza per un incarico in Irlanda, riceve un libro, "Persuasione" di Jane Austen, che sarà un po' il filo conduttore di tutto il libro, si tratta di un libro errante, che ha viaggiato per il mondo portando in giro il suo messaggio, cioè che nella vita esistono le seconde possibilità.
All'interno il libro è pieno delle annotazioni lasciate da tutti coloro che lo hanno ricevuto nel corso del tempo, e il caso vuole che il compito di restituirlo al mittente vada al centesimo lettore che è proprio Stefano, così il ragazzo incuriosito decide di consegnare il libro personalmente alla proprietaria, che vive in Irlanda, ed è Caitlin.
Caitlin è un personaggio che non si può non amare fin da subito.
È una ragazza che ha sofferto molto in passato, per l'indifferenza di una madre assente e soprattutto a causa di un incidente che le ha lasciato delle cicatrici sul viso, cambiando per sempre la sua vita.
Caitlin ne è uscita più forte di prima, seppur con le sue fragilità e con l'affetto delle persone che le stanno vicino riesce ad andare avanti.

"Amava osservare le persone, la profondità del suo animo e la sua dolcezza la spingevano a essere una buona confidente, un'amica sincera e preziosa, una figura costante nella vita di chi aveva avuto la fortuna di incontrarla."

Vive in un faro in riva al mare, svolgendo il lavoro dei suoi nonni, che l'hanno cresciuta.
Quando Stefano e Caitlin si incontrano scatta subito un'alchimia fra i due, come se si conoscessero da sempre e Caitlin ospita Stefano nel faro per ringraziarlo di averle restituito quel libro che non credeva avrebbe mai più rivisto.
Insieme trascorrono giorni stupendi visitando i luoghi più belli d'Irlanda e nonostante il tempo sia poco fra i due si instaura subito un forte legame.
Per Stefano, Caitlin rappresenta un raggio di luce che illumina l'oscurità che ha avvolto la sua esistenza...è una boccata d'aria fresca, Caitlin invece è profondamente attratta da questo ragazzo che riesce a guardarla andando oltre le cicatrici, riuscendo a vedere la vera se stessa.
Entrambi però decidono di non cedere a questa attrazione che provano perché sono consapevoli che il tempo a loro disposizione è breve e li separano miglia di distanza, così Stefano fa ritorno a Milano e ognuno riprende la propria vita seppur con difficoltà.

"Questa era la grande forza del suo cuore, un cuore che neppure le sofferenze  erano state capaci di piegare o spezzare. Se aveva una certezza era che qualsiasi cosa  le fosse successa, mai lei si sarebbe smarrita, sarebbe rimasta fedele a se stessa fino all'ultimo giorno della sua vita."

Nei sei mesi successivi rimangono in contatto con messaggi e telefonate non riuscendo a porre fine a questo legame che li unisce nonostante tutto, così Stefano che non riesce del tutto a dimenticarla decide di invitarla a Milano per cercare di capire dove li porterà questo filo invisibile che li lega e che non sono riusciti a recidere fin'ora.


"Quando cuore e cervello ingaggiano una lotta senza  esclusioni di colpi è sempre il cuore quello che vince."

Rincontrandosi, entrambi verranno sommersi di nuovo da tutte le sensazioni provate in Irlanda?  Si lasceranno finalmente trasportare dai sentimenti che provano? 


"Il passato non chiude mai le sue porte, le lascia socchiuse."

Ma i fantasmi del passato sono ancora in agguato e Caitlin, che riesce veramente a leggere il cuore di Stefano, prende a malincuore una decisione sofferta... Quale? 


"Era convinta che non sempre le battaglie si possono vincere continuando a combattere, a volte si deve accettare la resa per non perdere tutto."

Mi fermo qui, lascio a voi lettori il piacere di scoprirlo. Io posso solo dire che questa lettura mi ha molto emozionato, per la naturalezza e la semplicità con cui viene raccontata.
Questi due protagonisti sono entrati in pianta stabile nel mio cuore e ringrazio l'autrice per averci narrato la storia di Stefano e Caitlin e per averci fatto conoscere un po' della magica Irlanda.





REGOLAMENTO GIVEAWAY :

1. Iscriviti ai sognalettori (Lascia il nome che hai usato nei commenti)
Se usi il cellulare e hai difficoltà, leggi qui
2. Commenta tutte le tappe (hai una settimana di tempo per poterlo fare)
3. Condividi pubblicamente almeno una tappa. 
SCADE IL 28 Agosto alle ore 12.oo


2 commenti :

  1. Meravigliosa recensione! Come ho già sottolineato in altre tappe, il personaggio maschile mi intriga e non poco. Soprattutto perché va oltre il cliché ormai di moda: bello dannato e altezzoso. Finalmente un uomo segnato dalla vita e dall'amore. Sono molto curiosa di conoscere questa storia <3

    RispondiElimina
  2. Partecipo e condivido, bellissima recensione questa storia mi sta incuriosendo sempre più se la vita +è così complicata noi dobbiamo essere più forti di lei stessa,
    seguo il blog con: Elisabetta Zerbo,
    fb: Elisabetta Zerbo,
    email: metal.1985rockpuro@email.it

    RispondiElimina