Buongiorno cari Sognalettori! 
Oggi vorrei chiedervi di dare il benvenuto all'ultima arrivata nel Team di DIARIO DI UN SOGNO, la bravissima Stefania. Da oggi, vi parlerà dei ROMANCE e degli YOUNG ADULT che io non amo particolarmente, insieme all'altra Stefania che conoscete già. Vi starete chiedendo "come le distingueremo?" ... Semplice! Con il colore della firma, ROSA per Stefy la Marchigiana e AZZURRO per la Stefania la Siciliana. 


IL ROMANZO

Titolo: E' solo una storia d'amore
Autore/Autrice: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Data di uscita: ottobre 2016
Genere: Romance
Pagine: 320
Prezzo cartaceo: 9,90€
Prezzo ebook: 1,99€


Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?




Devo dire che anche questa volta Anna Premoli mi ha entusiasmato molto con la sua trama tutta color rosa. Una lettura molto scorrevole, una trama ironica e divertente mai noiosa.
Consiglio vivamente questo libro a chi come me ama sognare leggendo una bella storia d'amore. I personaggi principali sono due scrittori,  lui, Aidan Tayler, trentacinquenne, ma con la testa di un diciottenne, di bella presenza, uno di quegli uomini che sa di essere sexy e di conseguenza consapevole di piacere alle donne. Scrittore di romanzi gialli, vincitore di un premio Pulitzer, scomparso dalle classifiche di vendita da 5 anni, in preda al classico blocco dello scrittore. 
“...le donne mi considerano da sempre un uomo

attraente: i miei capelli nerissimi sono piuttosto boccolosi
e arrivano ormai ben oltre il mento, i miei occhi tra il
castano e il verde sono stati oggetto di grande studio
da parte di mezzo Paese e il mio accenno di barba è stato
definito irresistibile da più di un giornale.
Diciamo che l'aspetto da pirata moderno in genere funziona con l'altro sesso”.
Lei, Laurel famosa con lo pseudonimo di Deliah Dee, affermata scrittrice di romanzi rosa, in testa a tutte le classifiche.
 Nonostante scriva storie d'amore è convinta che l'amore non faccia per lei, cinica e disinnamorata. 
“Comunque, se anche qualche rara volta mi concedoil lusso di sognare a occhi aperti, non vuol dire che io siadavvero Delilah, la donna che crede nelle storied'amore impossibili. Sono pragmatica, nel casonon te ne fossi accorto”.
 Il caso li farà incontrare, e con lo zampino del loro editor, si ritroveranno a confrontarsi, ad Aidan verrà proposto di scrivere un romanzo rosa, per poter ritornare tra le classifiche, ma la cosa non sarà semplice dato che lui questo genere lo detesta, ma non sa che proprio Laurel diventerà la sua musa ispiratrice, perchè spesso l'amore fa cambiare il punto di vista nel vedere le cose.  
Cosa penso di Aidan Tayler? Devo dire che gli uomini presuntuosi ed arroganti non mi hanno mai fatto impazzire...ma se vogliamo andare oltre il carattere e passare all'aspetto fisico, beh...non si puo' certo rimanere impassibili. Poi comunque devo dire che andando avanti nella storia si è riscattato un po', diciamo che sotto certi aspetti è migliorato. Ebbene sì, il suo lato sexy non passa inosservato, lo devo ammettere. 
E di Laurel che dire, è un po' come me, è una donna determinata, che sa il fatto suo e al momento giusto sa difendersi con delle risposte azzeccate. Un personaggio molto brillante, ironico. Mi e' piaciuto molto, come tutti i personaggi femminili dei romanzi della Premoli.
  
Anche questa volta una bellissima storia d'amore da ricordare...
nel nostro diario di un sogno.



6 commenti :

  1. Bellissima recensione, la Premoli mi piace molto e questo nuovo romanzo mi ispira molto!! Grazie!!

    Francesca

    RispondiElimina
  2. Grande Stefy un grandissimo e sincero in kulo alla balena per questa bellissima partenza!!!

    RispondiElimina
  3. È vai Stefy....bellissima recensione

    RispondiElimina